logo Camera
SILOS
Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

 Formato pdf  

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA
Asse autostradale Salerno-Reggio Calabria
Autostrada Salerno - Reggio Calabria

SCHEDA N. 53
Costo
Quadro finanziario
CUP
  • F91B01000390001
Tipologia opera

Rete stradale
Localizzazione
9° Allegato Settembre 2011: Si
PNS (a)
(a) Piano Nazionale per il Sud - Interventi presenti nella delibera CIPE 62/2011 e/o classificati PNS nel 10° Allegato
Soggetto titolare

ANAS Spa
Stato di attuazione

Ultimazione lavori

Oltre 2020
Classificazione intervento

Classificazione: Opere prioritarie DEF 2015
Descrizione

Il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria è suddiviso in 61 interventi dei quali: 36, per un importo di circa 3,1 miliardi di euro, risultano conclusi o lo saranno entro il 31 dicembre 2011; 7, per un importo di circa 3 miliardi, sono in corso di realizzazione; 3, per un importo di 157 milioni, sono in gara; 12, per un importo di circa 2,7 miliardi, sono in fase di progettazione. Inoltre i lavori della parte II del Macrolotto n.3, dell'importo di 654 milioni, risultano sospesi e il contratto relativo all'appalto dell'intervento denominato "Sa-Rc Km 206+500-213+500 - Tronco 2° Tratto 4° Lotto 1°" risulta rescisso. Infine l'ultimo intervento, dell'importo di circa 500 milioni riunisce ulteriori lavori di ammodernamento.

DELIBERE CIPE

96/2002
14/2004
95/2004
155/2005
73/2006
116/2006
149/2006
38/2009
37/2010
62/2011
43/2014 (ricusata dalla CC)
DATI STORICI

1995
Il CIPE dispone finanziamenti per interventi di riqualificazione dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria per 1.500,1 Meuro a valere sulle risorse delle leggi nn. 341/95, 135/97, 208/98, 449/98, 488/99.

1999
Il CIPE, nella delibera n. 49 del 1999, unifica gli interventi precedentemente deliberati in un unico intervento denominato “interventi di adeguamento autostrada Salerno-Reggio Calabria” per assicurare maggiore flessibilità operativa.
L’ANAS, nel 1999, bandisce le gare per la progettazione definitiva e il SIA per i due lotti di cui all’epoca si compone l’intervento.
La Legge n. 144/1999, detta norme in ordine al possibile affidamento in concessione di costruzione e gestione della Salerno-Reggio Calabria, prevedendo la nomina di consulenti per valutare la sostenibilità di tale affidamento.

2000
Il Ministero dell'ambiente, con una nota del settembre 2000, ritiene l'opera non assoggettabile a VIA nazionale, demandando alla Regione Calabria l'osservanza di quanto stabilito nel SIA dell'ANAS.
Il responsabile unico del progetto, con nota del novembre 2000, attesta la regolare effettuazione del progetto definitivo, nonché la conformità alle prescrizioni del contratto principale e il rispetto dei tempi.
Il Ministero dell’ambiente, nel dicembre 2000, esprime sul progetto definitivo parere di compatibilità ambientale di concerto con il Ministero per i beni culturali.

2001
L’opera è inclusa nella delibera CIPE n. 121 nel sottosistema “corridoio plurimodale tirrenico-nord Europa”
All’Unità Tecnica Finanza di Progetto vengono affidati studi pilota per individuare le opere finanziabili con capitale privato.

2002
Il MIT esprime il provvedimento autorizzativo finale e di conformità urbanistica nel febbraio 2002.
L’opera è compresa nell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Calabria del maggio 2002.
L’ANAS accorpa alcuni lotti, progettati, in macrolotti da affidare a Contraente generale e in lotti da affidare tramite appalto integrato. In particolare accorpa i due lotti precedentemente previsti per l’opera nell’attuale unico progetto, decidendo di porre a base della gara di appalto la progettazione definitiva. L’ANAS è individuato come soggetto aggiudicatore.
Il CIPE, con delibera n. 96, prende atto della relazione dell’Unità Tecnica-Finanza di Progetto che reimposta il progetto ai fini della realizzabilità con ricorso a capitali privati, e prevede: 6 macrolotti da affidare a Contraente Generale, 5 lotti di completamento da affidare mediante appalto e 1 lotto di rinaturalizzazione e completamento. Solo per la tratta Salerno-Sicignano l’Unità indica possibili flussi di cassa e quindi il finanziamento è ipotizzato a carico della L.166/2002. Il costo previsto per l’intero intervento negli anni 2002-2003 è di 5.832,7 Meuro, di cui 677,9 per il Macrolotto 1. All’intervento già in gara viene assegnato un finanziamento di 700 Meuro per l’anno 2002, a carico della legge 166/2002, in modo da liberare le risorse ANAS impegnate e renderle immediatamente disponibili per l’appalto di ulteriori lavori, senza attendere i tempi per le assegnazioni. La fine dei lavori di riqualificazione è prevista per il 2005.
L’opera è compresa nell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Campania del il 31 ottobre.
L’opera è compresa nell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Basilicata del 20 dicembre.

2004

Il CIPE, con delibera n. 14, prende atto della diversa aggregazione degli interventi adottata dall’ANAS e dei nuovi costi previsti per i Megalotti, e assegna ad ANAS, per la realizzazione dei lavori di ammodernamento ed adeguamento – al tipo A1 delle norme CNR/80 – del 2° megalotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, compreso tra il km 393+500 (svincolo di Gioia Tauro escluso) ed il km 423+300 (svincolo di Scilla escluso), un contributo massimo pluriennale pari a 109,2 Meuro per 15 anni, cui si provvede mediante riduzione di 40,4 Meuro del quarto impegno quindicennale previsto dall’art.13 della legge n. 166/2002 e decorrente dal 2005 e di 68,8 Meuro del quinto limite di impegno quindicennale previsto dalla citata norma a decorrere dall’anno 2006. Il contributo è quantificato includendo nel costo di realizzazione degli investimenti anche gli oneri derivanti da eventuali finanziamenti necessari.
Le delibere CIPE n. 19 e n. 21, ripartiscono le risorse per le aree sottoutilizzate recate dalla legge n. 350/2003, finalizzandole all’accelerazione del PIS e riservando 23 Meuro per finalità premiali.
L’ANAS presenta al MIT richiesta di accedere ai finanziamenti a carico delle risorse destinate all’attuazione del Programma.
Il CIPE, con delibera n. 95, assegna all'ANAS un contributo di 372 Meuro a valere sul FAS e altro contributo a valere sulle risorse di cui all'art. 13 della legge n. 166/2002, come rifinanziato dalla legge n. 350/2003, per la realizzazione dei lavori di ammodernamento del megalotto n. 3 dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria.
La delibera CIPE n. 95 conferma il quadro complessivo dei lotti riportato nella “presa d’atto” di cui alla delibera n. 14/2004 e rettifica in 5.832,7 Meuro (erano 5.832,7) il costo complessivo. Per il 3° megalotto indica: l’ANAS quale soggetto aggiudicatore, un tempo massimo di ultimazione dei lavori di 1.340 giorni consecutivi e continui, il differimento dei termini per l’avvio e per l’ultimazione dei lavori di un semestre e quindi con la completa realizzazione delle opere prevista per la fine di ottobre 2004, conferma il costo complessivo di 674,98 Meuro, infine assegna un contributo massimo di 372 Meuro a valere sulle disponibilità del FAS e uno di 200 sull’art. 13 della legge 166/2002 che si sommano ai 102,96 Meuro già disponibili, corrispondenti a parte delle economie realizzate in sede di aggiudicazione dei lavori del 1° megalotto. Infine, tra le clausole finali, si fa presente che “Nell’ambito delle iniziative intese a potenziare l’attività di monitoraggio ai fini di prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata verrà stipulato apposito protocollo d’intesa tra la Prefettura-UTG, il soggetto aggiudicatore e il contraente generale sulla falsariga del protocollo stipulato nel giugno 2004 per il 1° macrolotto dell’autostrada in questione e tenendo conto delle eventuali ulteriori indicazioni che provengano dal Comitato di coordinamento per l’alta sorveglianza delle grandi opere prima della sottoscrizione del protocollo stesso”.


2005
Con il decreto-legge n. 35 si dispone che il CIPE finanzi prioritariamente gli interventi inclusi nel PIS.
Il CIPE, con delibera n. 34, ripartisce le risorse per interventi nelle aree sottoutilizzate per il quadriennio 2005-2008, quantificando in 637,5 Meuro la quota attribuita al Mezzogiorno per l'accelerazione del PIS.
Il CIPE, con delibera n. 98, quantifica le risorse di cui alla delibera n. 21/2004 non ancora allocate e ritiene finanziabili gli interventi elencati in graduatoria nell’allegato 1.
Il CIPE, con delibera n.155, assegna all’ANAS un contributo di 300 Meuro a valere sulle disponibilità del FAS relative agli anni 2005-2008 per il finanziamento dell’intervento dal Km. 47+800 al Km 53+800”, ed un contributo di 150 Meuro a valere sulle disponibilità del FAS relative agli anni 2005-2007 per il finanziamento dell’intervento dal Km 222+000 al Km 225+800.

2006
Il CIPE, con delibera n. 1, nel ripartire le risorse FAS, riserva 328,2 Meuro ad integrazione del finanziamento del megalotto n. 4.
Il CIPE, con delibera n. 73, formalizza l’autorizzazione all’utilizzo delle somme rinvenienti dai ribassi d’asta maturati in sede di aggiudicazione dei lavori di ammodernamento del 2° megalotto, di cui alla delibera n. 14/2004, destinando espressamente a parziale finanziamento del megalotto n. 4 parte di tale importo, per complessivi 128,5 Meuro, già considerati nell’importo complessivo di 257,8 Meuro indicati dall’ANAS come utilizzabili allo scopo.
Il CIPE, con delibera n. 75, procede alla ricognizione delle disponibilità residue a valere sulle risorse di cui alla delibera n. 98/2005, che sono quantificabili in complessivi 493,9 Meuro, al lordo delle quote premiali per complessivi 40,8 Meuro ed al lordo altresì di ulteriori economie per 68,7 Meuro maturate su interventi precedentemente finanziati a carico del FAS.
Il CIPE, con delibera n. 116, prende atto dell’attuazione dell’iter procedurale relativo all’intervento “Autostrada Salerno - Reggio Calabria – 4° megalotto: lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo A1 delle norme CNR/80 tra il km 108+000 (viadotto Calore) e il km 139+000 (galleria Serra rotonda)”. Assegna all’intervento: 68,7 Meuro di economie derivanti dai ribassi d’asta degli interventi approvati e finanziati dalla delibera 21/2004; un contributo max di 384,3 Meuro a valere sulle disponibilità residue FAS (di cui 67,2 Meuro a valere sulle disponibilità del 2005, 164 Meuro sulle disponibilità del 2006, 70,4 Meuro sulle disponibilità del 2007; 82,67 Meuro sul 2008). Considerando l’assegnazione già disposta con la delibera n. 1/2006, pari a 328,2 Meuro, all’intervento risultano complessivamente assegnati 712,4 Meuro a carico del FAS. Il CIPE stabilisce inoltre le modalità e i tempi per l’erogazione del contributo.
L’intervento è incluso nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione del PIS.
La legge n. 296/2006 (art. 1, comma 1025) dispone che l’ANAS utilizzi le risorse del Fondo centrale di garanzia per le autostrade e ferrovie metropolitane per il proseguimento degli interventi di completamento dell'autostrada. Le risorse indicate, ammonterebbero a 500 Meuro cui sono da aggiungersi 1.873 Meuro di crediti nei confronti dei concessionari autostradali, secondo quanto affermato dal segretario del CIPE, nel corso dell’audizione presso le Commissioni riunite VIII-IX della Camera del 14 maggio.

2009
L’opera è inclusa nella delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS.
Il CIPE, nella seduta del 26 giugno, adotta la delibera di presa d’atto del Piano delle opere prioritarie 2009, finanziato anche dal Fondo infrastrutture per un importo di 7.596 Meuro, di cui 6.381,6 destinati al Sud. L’opera è compresa tra gli interventi di “Riassetto del sistema stradale ed autostradale” ed è rappresentata da 7 interventi per complessivi 596 Meuro a carico del FAS. Essi sono:
Macro lotto 3 parte 4° e interventi per emergenza traffico – tratto Bagnara-Scilla - 345 Meuro
Svincolo di Eboli - 22 Meuro
Svincolo di Mileto - 38 Meuro
Svincolo di Rosarno - 21 Meuro
Svincolo di Laurana Borrello - 25 Meuro
Galleria Fossino e svincolo di Laino Borgo - 113 Meuro
Svincolo di Lamezia – Torrente Randace - 32 Meuro
Nella stessa seduta il CIPE assegna all’ANAS due nuovi contributi di 61,2 Meuro per il completamento dei lavori di ammodernamento e adeguamento del Tronco 3°-Tratto 2°-Lotto 3° Stralcio A - dal Km 369+800 al 378+500 (delibera 38/2009) - e di 18 Meuro per il completamento dei lavori di ammodernamento e adeguamento del Tronco 3°-Tratto 2°-Lotto 2° Stralcio C - dal Km 382+475 al 383+100 (delibera n. 39/2009).
Con DPCM del 5 agosto sono individuati gli investimenti pubblici di competenza statale ritenuti prioritari per lo sviluppo economico del territorio e tra essi figura l’“Asse autostradale Salerno-Reggio Calabria”.

2010

Il CIPE, con delibera n. 31 del 13 maggio, approva la rimodulazione del quadro di dettaglio del Fondo infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 37, approva la messa in sicurezza dell’autostrada tra il km 148+000 (imbocco nord galleria Fossino) e il km 153+400 (svincolo di Laino Borgo).
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Asse autostradale Salerno - Reggio Calabria", articolata in 56 interventi specifici oltre alla voce “ulteriori interventi”, è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010” (tutti gli interventi); “2: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere da avviare entro il 2013” (8 interventi specifici oltre alla voce “ulteriori interventi”); “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2” (48 interventi); “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010” (59 interventi); “6 :Progetti inoltrati alla Struttura Tecnica di Missione in avanzata fase istruttoria”(2 interventi).
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.


2011 Aprile

Nell’Allegato Infrastrutture alla DEF 2011 l’opera " Asse autostradale Salerno – Reggio Calabria", articolata in 57 interventi specifici oltre alla voce “ulteriori interventi”, è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” (tutti gli interventi); “2: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere da avviare entro il 2013” (9 interventi specifici oltre alla voce “ulteriori interventi”); “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2” (48 interventi specifici); “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)” (59 interventi); “6: Programma Infrastrutture Strategiche – Stato avanzamento lavori” (43 interventi).
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria risulta suddiviso in 60 lotti dei quali: 36, per un importo di circa 3,1 miliardi di euro, risultano conclusi o lo saranno entro il 31 dicembre 2011; 7, per un importo di circa 3 miliardi, sono in corso di realizzazione; 3, per un importo di 157 Meuro, sono in gara; 12, per un importo di circa 2,7 miliardi, sono in fase di progettazione. Inoltre i lavori della parte II del Macrolotto n.3, dell'importo di 654 Meuro, risultano sospesi e il contratto relativo all'appalto dell'intervento denominato "Sa-Rc Km 206+500-213+500 - Tronco 2° Tratto 4° Lotto 1°" risulta rescisso. Agli interventi monitorati dall'AVCP se ne aggiunge uno, dell'importo di circa 500 Meuro, che riunisce ulteriori lavori di ammodernamento come indicato nel 9° allegato infrastrutture. 


2011 Dicembre

Il CIPE, con delibera n. 62 del 3 agosto, individua gli interventi strategici prioritari per l’attuazione del Piano nazionale per il Sud e assegna a sette interventi dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria (completamento interventi in corso) 217,1 Meuro.
Nell’aggiornamento di settembre dell'Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l'opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile. Inoltre, sette interventi sono riportati nella tabella F:“Piano Nazionale per il Sud: le opere di legge obiettivo confluite nella delibera CIPE 62/2011”.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria risulta suddiviso in 61 lotti dei quali: 32 - per un importo di circa 1,8 miliardi di euro- risultano conclusi entro il 31 dicembre 2011; 13 - per un importo di circa 4,4 miliardi- sono in corso di realizzazione; 1 - per un importo di 107 Meuro - risulta in gara; 12 - per un importo di circa 2,7 miliardi - in fase di progettazione. Inoltre i lavori della parte II del Macrolotto n.3, dell'importo di 654 Meuro, risultano sospesi e 2 contratti, per un importo di 56 Meuro, rescissi. Agli interventi monitorati dall'AVCP se ne aggiunge 1, dell'importo di circa 600 Meuro, che riunisce ulteriori lavori di ammodernamento come indicato nel 9° allegato infrastrutture, aggiornamento di settembre.


2012 Settembre

L'opera è compresa nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera, suddivisa in 61 lotti del costo complessivo di 10.455 Meuro, è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche. Inoltre, 49 lotti del costo complessivo di 7.081 Meuro sono riportati nella Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS e i restanti 12 lotti del costo complessivo di 3.374 Meuro nella Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS. L'opera è altresì riportata nel Documento due "due diligence" con un importo di 3.450 Meuro interamente da reperire.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria risulta suddiviso in 62 lotti dei quali: 33 - per un importo di circa 2,2 miliardi di euro - risultano conclusi o lo saranno entro il 31 dicembre 2012; 10 - per un importo di circa 3,9 miliardi - sono in corso di realizzazione; 11 - per un importo di circa 2,9 miliardi - in fase di progettazione. Inoltre i lavori di adeguamento geometrico della rampa e dello svincolo tra il raccordo SA-AV e l'autostrada SA-RC risultano in gara; i lavori relativi al Tronco 2°- Tratto 1° - km 148+000 (imbocco nord galleria Fossino) e il km 153+400 (svincolo di Laino Borgo) risultano aggiudicati; 4 contratti risultano rescissi e i lavori della parte II del Macrolotto n.3 - dell'importo di 654 Meuro - non sono mai stati avviati poichè non risulta ancora firmato il contratto per i ricorsi e le sospensive che si sono protratte nel corso del tempo. Agli interventi monitorati dall'AVCP se ne aggiunge 1, dell'importo di oltre 500 Meuro, che riunisce ulteriori lavori di ammodernamento.



2012 Dicembre

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


2013 Giugno

L'opera, articolata in 62 lotti, è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato (50 lotti di cui uno relativo a “Consuntivo lotti rescissi”); Tabella 2 - Le opere in progettazione del deliberato CIPE (12 lotti di cui uno relativo a “Ulteriori interventi”).


2013 Ottobre

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo, intera opera articolata in 63 lotti; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione, 50 lotti di cui uno relativo a “Consuntivo lotti rescissi”; 1B - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in istruttoria, 6 lotti.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013,  il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria risulta suddiviso in 62 lotti complessivi dei quali 61 monitorati dall’AVCP e 1, dell'importo di oltre 500 Meuro, relativo a “ulteriori lavori di ammodernamento”. Rispetto ai 61 lotti monitorati si rileva il seguente avanzamento: 40  lotti - per un importo di circa 4,250 miliardi di euro - risultano conclusi o lo saranno entro il 31 dicembre 2013; 4 lotti - per un importo di circa 1,9 miliardi - sono in corso di realizzazione; 11 lotti - per un importo di circa 2,9 miliardi – sono in fase di progettazione; 4 lotti sono relativi a contratti rescissi. Inoltre, risultano aggiudicati i lavori di adeguamento geometrico della rampa e dello svincolo tra il raccordo SA-AV e l'autostrada SA-RC e mai avviati i lavori relativi al Macrolotto n.3, parte II dal km 148+000 al km 173+900.


2014 Giugno

L’art. 1, comma 69, della legge n. 147 del 2013 (legge di stabilità 2014), autorizza la spesa di 340 Meuro per la realizzazione del  secondo  stralcio  del  macrolotto  4 dell'asse  autostradale  Salerno-Reggio  Calabria,  tratto   fra   il viadotto Stupino  escluso  e  lo  svincolo  di  Altilia  incluso.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-2 Corridoio Helsinky La Valletta; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche, articolata in 62 interventi.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.
ANAS Spa, in data 27 maggio 2014 pubblica sulla GUUE il bando di gara per l’affidamento dell'appalto integrato per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/A delle Norme CNR/80 dell'Autostrada Salerno – Reggio Calabria – Macro lotto 4 - parte II - 2° stralcio: dal km 280+350 (viadotto Stupino escluso) al Km 286+050 (svincolo di Altilia incluso).


2014 Dicembre

Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla nota di aggiornamento al DEF 2013.
L’art. 3, commi 1 e 1 bis , del decreto-legge 1° settembre 2014, n. 133, convertito con modificazioni dalla legge 11 novembre 2014, n. 164, per consentire nell'anno 2014 la  continuità  dei  cantieri  in corso ovvero il perfezionamento degli atti contrattuali finalizzati all'avvio dei lavori, incrementa il Fondo "sblocca cantieri" di cui all'art. 18, comma 1, del decreto-legge n. 69/2013, con la seguente articolazione temporale: 26 Meuro per il 2014; 231 Meuro per il 2015; 159 Meuro per il 2016; 1.073 Meuro per il 2017; 2.066 Meuro nel 2018; 148 Meuro per ciascuno degli anni 2019 e 2020 (comma 1). Il fondo è altresì incrementato, per un importo pari a 39 Meuro, mediante utilizzo delle disponibilità, iscritte in conto residui, derivanti dalle revoche indicate nella norma. Gli interventi “Lavori di ammodernamento ed adeguamento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, dallo Sv. Di Rogliano (incluso) allo Sv. di Atilia” e “Autostrada Salerno-Reggio Calabria svincolo Lauretana Borrello” fanno parte degli interventi appaltabili entro il 30 aprile 2015 e cantierabili entro il 31 agosto 2015 da finanziare ai sensi del comma 2 con decreti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da emanarsi entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto. Il comma 8 del medesimo articolo 3 invece dispone che le risorse relative alla realizzazione degli interventi  concernenti  il completamento dell'asse strategico nazionale autostradale Salerno-Reggio Calabria di cui alla delibera del CIPE 62/2011 siano erogate direttamente alla società ANAS Spa, a fronte dei lavori già eseguiti.Le risorse destinate all’opera, come riportato nella relazione tecnica del disegno di legge di conversione del decreto, e precisamente nella tabella “Stima indicativa dei fabbisogni per ciascuna opera" ammontano a 419 Meuro.
L’opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche, articolata in 62 interventi; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione (50 interventi); Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione (12 interventi).
Il CIPE, nella seduta del 10 novembre 2014, approva, con prescrizioni e raccomandazioni, il progetto definitivo dei lavori di ammodernamento al tipo 1/A delle norme CNR/80 dell’autostrada Salerno - Reggio Calabria. Macrolotto 4 – parte 2, stralcio 2: dal chilometro 280+350 (viadotto Stupino escluso) al chilometro 286+050 (svincolo di Altilia incluso), per un costo aggiornato di circa 316 Meuro. Tale deliberà è stata ricusata dalla Corte dei conti.
In base ai dati riportati sul sito di ANAS Spa, aggiornati a novembre 2014, risulta la seguente situazione di progetto: l’opera è suddivisa in 69 interventi ripartiti in 12 Macro lotti e 57 lotti, inclusi 8 svincoli, non previsti nell’originario piano per l’adeguamento ma successivamente richiesti da Regioni ed Enti Locali, oltre all’adeguamento geometrico della rampa A di innesto del raccordo SA-AV sull’A3 (viadotto Grancano) e all’intervento di rifacimento dell’impalcato del viadotto Sovrappasso Via Casa Savoia (Ex 184 delle Gambarie).
Rispetto all’avanzamento dei lavori dei 69 interventi la situazione risulta la seguente:
58 interventi sono ultimati, in corso di esecuzione o da appaltare
- 48 interventi completati e aperti al traffico;
- 6 interventi in corso di esecuzione, di cui 2 relativi alla messa in opera, sulla tratta Salerno-Buonabitacolo, di un sistema di gestione del traffico e del sistema di rilevazione della velocità media e puntuale “Vergilius”;
- 1 intervento puntuale al km 438+000, relativo al rifacimento dell’impalcato del Sovrappasso Via Casa Savoia (Ex 184 delle Gambarie), aggiudicato e di prossimo avvio;
- 1 intervento con progetto finanziato dalla Legge di Stabilità 2014, da appaltare (trattasi dei lavori di adeguamento dell’Autostrada 4° Macro Lotto - Parte 2 Stralcio 2 - Viadotto Stupino-Altilia dal km 280+350 al km 286+000, per un importo di 340 Meuro);
- 2 interventi con progetto finanziato dal D.L.133/2014 (cd. Decreto Sblocca Italia), da appaltare (trattasi dei lavori di adeguamento dell’Autostrada 4° Macro Lotto - Parte 2 Stralcio 1 - Rogliano -Viadotto Stupino dal km 270+700 al km280+350, per un importo di  381 Meuro e del nuovo svincolo di Laureana di Borrello, provincia di Reggio Calabria, situato al km 377+750, per un importo di 38 Meuro);
1 intervento di “Restyling”
- messa in sicurezza del tratto dal km 433+750 (svincolo di Campo Calabro) al km 442+920 (svincolo di Reggio Calabria/Santa Caterina);
10 interventi in progettazione
- macro Lotto n° 4 (Parte 1) dal km 259+700 al km 270+700. Cosenza-Rogliano;
- macro Lotto n° 3 (Parte 4) è compreso tra il Km 185+000 ed il Km 206+500. Morano- Frascineto;
- tronco 3° Tratto 1° Lotto 5° dal km 337+800 (Svincolo di Pizzo Calabro incluso) al km 348+600 (Svincolo di S. onofrio incluso);
- nuovo svincolo di Eboli in Provincia di Salerno (delocalizzazione dell'esistente ubicato al km 29+900), situato al km 31+600;
- nuovo svincolo di Sala Consilina Sud (località Trinità) in provincia di Salerno, situato al km 95+200 circa;
- nuovo svincolo di Padula-Buonabitacolo, provincia di Salerno, (delocalizzazione dell'esistente ubicato al km 103+900), situato al km 103+207;
- nuovo sistema di svincoli di Cosenza sud, tra il km 262+000 ed il km 266+000 circa e viabilità di accesso alla città;
- nuovo svincolo di S. Eufemia Di Aspromonte, provincia di Reggio Calabria, situato al km 410+000;
- nuovo svincolo di Settimo Rende, provincia di Cosenza, situato al km 250+000;
- svincolo di Scilla – Collegamento urbano con Ieracari al km 423+300.


2016 Marzo

Con decreto interministeriale n. 82 del 4 marzo 2015 sono assegnati 381 Meuro per i lavori di ammodernamento ed adeguamento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, dallo svincolo di Rogliano allo svincolo di Atilia, e 38 Meuro per il nuovo svincolo di Laureana di Borrello, situato al km 377+750, a condizione che ANAS presenti alla STM gli elaborati progettuali idonei per la sottoposizione all’approvazione del CIPE e pubblichi il bando di gara entro 60 giorni dall’approvazione del CIPE.
Riguardo al macrolotto 3, parte 2, dal km 153+000 al km 173+900, Laino Borgo-Svincolo di Campomatese, in data 2 marzo 2015, durante le operazioni propedeutiche alla demolizione di una campata del viadotto Italia, si verifica il crollo della stessa, causando la morte di un operaio. In ragione di ciò, l’autostrada A3 viene chiusa al traffico nel tratto tra Laino Borgo e Mormanno per complessivi 10 km, deviando il traffico sui percorsi alternativi costituiti dalle strade statali e provinciali. Nel piano pluriennale Anas 2015-2019, per modificare tale viabilità alternativa, viene inserito l’intervento ”Macrolotto 3 – Parte 2 dal km 153+400 al km 173+900 – Completamento a seguito delle prescrizioni ministeriali e degli accordi territoriali” dell’importo di 27 Meuro interamente da finanziare.
L'opera è riportata nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2015 (aprile e novembre 2015), Allegato 3 Opere prioritarie del Programma Infrastrutture Strategiche, articolata in due parti: interventi in progettazione, con un costo di 3.079 Meuro e una disponibilità di 795 Meuro; interventi in realizzazione, con un costo di 1.194 Meuro interamente disponibili.
La Corte dei conti, con delibera n. SCCLEG/9/2015/PREV del 22 aprile 2015, ricusa il visto alla delibera CIPE n. 43/2014 “Lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/A delle norme CNR/80 dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Macrolotto 4 – parte seconda – 2° stralcio dal Km 280+350 (Viadotto Stupino escluso) al Km 286+050 (svincolo di Altilia incluso). Approvazione progetto definitivo”, in quanto, come riferito nella massima, “in materia di esecuzione di opere pubbliche di competenza statale, in applicazione della normativa primaria vigente il progetto definitivo di una infrastruttura strategica, allorché giunga in istruttoria presso il MIT ai sensi dell'art. 167, comma 5, D.lgs. n. 163/2006, senza essere stato mai preceduto dalla approvazione del progetto preliminare, deve essere previamente rimesso al Consiglio Superiore dei lavori pubblici, affinché renda il parere obbligatorio di propria competenza”.
La Regione Calabria, con DGR n. 169 del 25 maggio 2015, approva gli indirizzi programmatici di aggiornamento dell’elenco delle opere del PIS ricadenti nel territorio della Regione Calabria per la definizione del 12° Allegato Infrastrutture. L’Asse Autostrada Salerno-Reggio Calabria è inserito tra gli interventi: non inclusi nella bozza di allegato infrastrutture, per i quali si propone l’inserimento (6 lotti); per i quali si propone l’aggiornamento e/o la rimodulazione (8 lotti); per i quali si propone la cancellazione in quanto già conclusi (25 lotti).
In data 23 giugno 2015, Anas SpA, approva il progetto esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria del tratto dell`A3 Salerno-Reggio Calabria compreso tra lo svincolo di Campo Calabro e lo svincolo di Santa Caterina, dal km 433,765 al km 442,077.
In data 21 luglio 2015 Anas SpA pubblica sulla GUUE il bando di gara per l’affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria dell'autostrada del tratto dell`autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria compreso tra lo svincolo di Campo Calabro e lo svincolo di Santa Caterina, dal km 433,765 al km 442,077.
Il CIPE, con delibera n. 63 del 6 agosto 2015, esprime parere favorevole in merito allo schema di Contratto di programma tra il MIT e Anas SpA relativo all’anno 2015 e al Piano pluriennale degli investimenti 2015-2019. Gli stanziamenti complessivi per investimenti a favore di ANAS per l’anno 2015 sono pari a circa 1,115 milioni di euro, una quota rilevante dei quali è destinata ad interventi di manutenzione straordinaria delle strade. Per la prestazione dei servizi sulla rete in gestione, invece, sono destinate risorse stimate per l’anno 2015 pari a 594 milioni di euro. Gli interventi dell’opera “Autostrada A3 SA-RC” sono riportati negli allegati: A” CdP 2015” Tabelle “Completamenti di itinerari”, “Fondi per progettazione”, “Maggiori esigenze per lavori in corso”; A1”CdP 2015 - Ulteriori interventi finanziati nel 2015 con altre fonti”; B “Schema di piano pluriennale degli investimenti 2015-2019”; B1 “Schema di piano pluriennale degli investimenti 2015-2019 – Altre fonti”.
La Regione Calabria, con DGR n. 305 del 18 agosto 2015, approva la proposta per la definizione del 1° Atto Aggiuntivo all’“Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Calabria”.
In base ai dati riportati sul sito di ANAS SpA, aggiornati a marzo 2016, risulta la seguente situazione di progetto: 355 Km realizzati, per 53 interventi complessivi; 20 km con lavori in corso di esecuzione, relativi al Macrolotto 3 parte 2 tra gli svincoli di Laino Borgo (km 153+400) e Campotenese (km 173+900), consegnato nel 2014; 10 km, relativi al tratto finale dell’autostrada tra lo svincolo di Campo Calabro (km 433+750 ca.) e lo svincolo di Reggio Calabria/Santa Caterina (km 442+920), da sottoporre a intervento di messa in sicurezza, con bando di gara pubblicato a luglio 2015. Per i restanti 58 km di autostrada, già caratterizzati da quattro corsie e a standard autostradale, Anas di intesa con il MIT ha valutato un piano di interventi di manutenzione.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, il progetto di ammodernamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria risulta suddiviso in 65 lotti dei quali:
- 47 con lavori ultimati entro il 31 marzo 2016;
- 3 in corso di realizzazione (dal km 148+000 al km 153+400, imbocco galleria Fossino-svincolo di Laino Borgo; dal km 153+000 al km 173+900, Laino Borgo- Campotenese; dal km 369+800 al 378+500, Svincolo di Mileto-Località Candiboni);
- 2 in gara (macrolotto 4, parte II, 2° stralcio, dal km 280+350 viadotto Stupino al Km 286+050 svincolo di Altilia; messa in sicurezza tratto Campo Calabro-Reggio Calabria);
- 13 in fase di progettazione. Tra i lotti in progettazione vi rientrano: i nuovi svincoli di Eboli, Sala Consilina Sud, Padula-Buonabitacolo, Cosenza Sud, Laureana di Borrello, S. Eufemia d'Aspromonte, Rende e Scilla; i lotti relativi a interventi di adeguamento e messa in sicurezza tra Morano Calabro e Firmo (21 km, dal km 1- 85+000 al km 206+500), Cosenza e Altilia (26 km, dal km 259+700 al km 286) e tra Pizzo Calabro e S. Onofrio (11 km, dal km 337+800 al km 348+600); il lotto relativo alla viabilità alternativa nell’ambito del macrolotto 3, parte 2 dal km 153+400 al km 173+900, tratto interessato dal crollo del viadotto Italia.


2016 Dicembre

In data 22 dicembre 2016, ANAS SpA comunica l’apertura al traffico della galleria Larìa, in provincia di Cosenza, e la conclusione dei grandi lavori per l’ammodernamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, che cambia denominazione in A2 Autostrada del Mediterraneo. L’Anas comunica inoltre che, d’intesa con il Governo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha già avviato un Piano di Manutenzione da oltre 1 miliardo di euro, interamente finanziato, per la realizzazione di interventi su un percorso di 58 km compreso tra le province di Cosenza e Vibo Valentia. Il Piano, limitatamente ad alcune situazioni particolari, prevede la realizzazione di alcune varianti localizzate ai fini del miglioramento degli standard di sicurezza e percorribilità dell`infrastruttura.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati da ANAS al 31 dicembre 2016, riguardo ai soli lavori in corso o in fase di progettazione al 31 marzo 2016, risultano i seguenti aggiornamenti per lotti:
- Nuovo svincolo di Eboli: progetto preliminare approvato nel 2013 - In fase di aggiornamento per avvio procedure autorizzative D.Lgs. 50/2016;
- Nuovo svincolo di Sala Consilina Sud: progetto preliminare approvato nel 2011 - In fase di avvio lo studio per soluzione alternativa di minor impatto a seguito del parere negativo della soprintendenza espresso in sede di procedura "legge obiettivo";
- Nuovo svincolo di Padula-Buonabitacolo: progetto definitivo approvato nel 2012 – Avviate le procedure "legge obiettivo" nel 2013; nel 2016 è pervenuto il parere di compatibilità ambientale del MATTM;
- Macrolotto 3.2.: lavori conclusi e aperto al traffico;
- Macrolotto 3.2. Completamento a seguito delle prescrizioni ministeriali e degli accordi territoriali: progettazione in corso;
- Adeguamento e messa in sicurezza dal km 185+000 al km 206+500 (ex 3° macrolotto parte IV): progetto assoggettato a design review con soli interventi di manutenzione straordinaria sulla sede esistente;
- Tronco 2°- Tratto 1° - km 148+000 (imbocco nord galleria Fossino) e il km 153+400 (svincolo di Laino Borgo): lavori conclusi e aperto al traffico;
- Macrolotto 4 - parti I e II 1° e 2° stralcio - Progetti assoggettati a design review con soli interventi di manutenzione straordinaria sulla sede esistente e alcune varianti locali;
- Nuovo sistema di svincoli di Cosenza Sud e viabilità di accesso alla città: progettazione da avviare;
- Adeguamento e messa in sicurezza dal km 337+800 (Svincolo di Pizzo Calabro incluso) al km 348+600 (Svincolo di S. Onofrio incluso): progetto assoggettato a design review con soli interventi di manutenzione straordinaria sulla sede esistente;
- Tronco 3°-Tratto 2°-Lotto 3° Stralcio A - Dal Km 369+800 al 378+500 (Svincolo di Mileto-Località Candiboni): lavori in corso con un avanzamento dell’85%;
- Nuovo svincolo di Laureana di Borrello: progetto definitivo approvato nel 2010, avviate procedure legge obiettivo nel 2011; nel 2015 è pervenuto il parere del Consiglio Superiore dei lavori pubblici con prescrizioni per la modifica del progetto e ulteriori indagini; revisione progettuale in corso;
- Nuovo svincolo di S. Eufemia d'Aspromonte: intervento soppresso - bocciato dal MIT in sede di controllo del rispetto del D.Lgs. 35/2011;
- Nuovo svincolo di Rende: progetto approvato nel 2013 – Da avviare il progetto definitivo in convenzione con l’Università della Calabria;
- Svincolo di Scilla - Collegamento urbano con Ieracari: progetto definitivo approvato nel 2013; avviata la procedura autorizzativa a cura del Comune nel 2015;
- Messa in sicurezza tratto Campo Calabro-Reggio Calabria: progetto esecutivo approvato nel 2015; gara affidamento lavori non conclusa per contenzioso.


COSTO PRESUNTO

Costo al 21 dicembre 2001 N.D. Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione di costo al 30 aprile 2004 6.888,400 Fonte: Delibera CIPE 96/2002
Previsione di costo al 30 aprile 2005 6.888,400 Fonte:
Costo al 6 aprile 2006 N.D. Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione di costo al 30 aprile 2007 7.542,580 Fonte: DPEF 2008-2012
Costo al 30 giugno 2008 N.D. Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione di costo al 30 aprile 2009 9.665,000 Fonte: Delibera CIPE 10/2009
Previsione di costo al 30 aprile 2010 10.269,680 Fonte: DFP 2010-2013
Costo ad aprile 2011 10.065,890 Fonte: DEF 2011
Previsione di costo al 30 aprile 2011 10.065,890 Fonte: DEF 2011
Costo al 30 giugno 2011 10.371,440 Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione di costo al 31 dicembre 2011 10.265,880 Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) e Delibera CIPE 62/2011
Costo a giugno 2012 10.454,960 Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione di costo al 30 settembre 2012 10.362,410 Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012); Delibera CIPE 62/2011; ANAS Spa
Costo a dicembre 2012 10.454,960 Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Costo a settembre 2013 10.454,960 Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione di costo al 31 ottobre 2013 10.454,960 Fonte: DEF 2013 (settembre 2013); Delibera CIPE 62/2011; ANAS Spa
Costo ad agosto 2014 9.892,370 Fonte: Delibera 26/2014
Costo a settembre 2014 9.892,370 Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione di costo al 31 dicembre 2014 10.557,000 Fonte: ANAS Spa DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014) e Delibera CIPE 62/2011.
Previsione di costo al 31 marzo 2016 9.053,422 Fonte: ANAS Sp, DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014) e Delibera CIPE 62/2011.
Previsione di costo al 31 dicembre 2016 9.053,422 Fonte: ANAS Sp, DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014) e Delibera CIPE 62/2011.
QUADRO FINANZIARIO

Disponibilità indicate nella delibera CIPE 121/01 e successivi aggiornamenti:  
Risorse disponibili ad aprile 2011 7.487,860 - Fonte: DEF 2011
Risorse disponibili al 30 giugno 2011 7.642,120 - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Risorse disponibili a giugno 2012 7.389,410 - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Risorse disponibili a dicembre 2012 7.389,410 - Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Risorse disponibili a settembre 2013 7.389,410 - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Risorse disponibili ad agosto 2014 7.389,410 - Fonte: Delibera 26/2014
Risorse disponibili a settembre 2014 7.808,500 - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)

Risorse disponibili al 31 dicembre 2016: 8.240,720  
FSC - Fondi Piano Nazionale per il Sud (c) 217,100 - Fonte: Delibera CIPE 62/2011
Fondi Legge Obiettivo 1.965,210 - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
Fondi Pubblici 5.312,040 - Fonte: ANAS Spa, DEF 2014 (settembre 2014), Delibera CIPE 62/2011 e Delibera CIPE 10/2009
Legge di stabilità 2014 316,000 - Fonte: ANAS Spa e legge n. 147 del 2013
Fondo "sblocca cantieri" (d) 419,000 - Fonte: ANAS Spa e decreto-legge 1 settembre 2014, n. 133
ANAS SpA - CdP 2015 11,370 - Fonte: CdP Anas SpA anno 2015 e PPI 2015-2019

Fabbisogno residuo al 31 dicembre 2016: 812,702  

(c) Fondo per lo sviluppo e la coesione – Risorse assegnate con la delibera CIPE 62/2011 per l’attuazione del Piano nazionale per il Sud (PNS)
(d) Fondo di cui all'art. 18, comma 1, del decreto-legge n. 69/2013 le cui risorse sono state incrementate dai commi 1 e 1-bis dell'articolo 3 del decreto legge 133/2014
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO

Intesa Generale Quadro Governo e Regione Campania del 18 dicembre 2001
Intesa Generale Quadro Governo e Regione Calabria del 16 maggio 2002
Delibera CIPE 96/2002 del 31 ottobre 2002
Intesa Generale Quadro Governo e Regione Basilicata del 20 dicembre 2002
Delibera CIPE 14/2004 del 27 maggio 2004
Delibera CIPE 95/2004 del 20 dicembre 2004
Delibera CIPE 98/2005 del 29 luglio 2005
Delibera CIPE 155/2005 del 2 dicembre 2005
Delibera CIPE 1/2006 del 22 marzo 2006
Delibera CIPE 73/2006 del 22 marzo 2006
Delibera CIPE 75/2006 del 29 marzo 2006
Delibera CIPE 116/2006 del 29 marzo 2006
Delibera CIPE 149/2006 del 17 novembre 2006
Delibera CIPE 38/2009 del 26 giugno 2009
Delibera CIPE 39/2009 del 26 giugno 2009
Delibera CIPE 37/2010 del 13 maggio 2010
Delibera CIPE 62/2011 (Piano Sud) del 3 agosto 2011
Bando di gara ANAS Spa - GUUE S101 del 27 maggio 2014
Decreto-Legge n. 133 del 1° settembre 2014
Delibera CIPE 43/2014 (ricusata dalla CC) del 10 novembre 2014
Legge n. 164 dell'11 novembre 2014
Decreto interministeriale n. 82 del 4 marzo 2015
Delibera Corte dei conti n. SCCLEG/9/2015/PREV del 22 aprile 2015
Delibera Regione Calabria n. 169 del 25 maggio 2015
CdP Anas SpA anno 2015 e PPI 2015-2019 del 23 giugno 2015
Delibera CIPE 63/2015 del 6 agosto 2015
Delibera Regione Calabria n. 305 del 18 agosto 2015
Siti internet ufficiali

http://www.stradeanas.it
Sa-Rc Svincolo di Fratte km 002+500-003+000 (UCCSAUT001A)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: Progettazione esterna eseguita presso la Direzione Generale ANAS. I dati mancanti non sono noti al RUP.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno 13.957.559,87  A.T.I. Technital - Tecnic - C.R.A. 07/12/1999


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta prezzi
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 360 giorni
Data bando:
CIG/CUI: N.N.
Data aggiudicazione: 12/12/2000
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: Gleismac Italiana S.p.A. poi GE.CO.MAR. S.p.A. a seguito di cessione di ramo d'azienda
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 08/05/2001
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 13.531.482,93
Importo oneri per la sicurezza: 426.076,94
Importo complessivo a base di gara: 13.957.559,87
Importo di aggiudicazione (2): 9.681.676,56
Somme a disposizione: 2.772.620,89
Importo totale: 12.454.297,45
% Ribasso di aggiudicazione: 31,60
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: Non è nota al RUP la ripartizione delle fonti di finanziamento.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori:
Data effettiva inizio lavori: 09/02/2001
Stato avanzamento (importo): 8.760.780,85
Stato avanzamento (percentuale): 100,00
Data presunta fine lavori: 04/02/2002
Data effettiva fine lavori: 31/05/2004
Data presunta fine lavori x varianti: 10/07/2002
Tempi realizzazione: In ritardo - Interferenze con viabilità poichè il lavoro interessa lo svincolo di Fratte fra la A£ SA-RC, il Raccordo Autostradale SA-AV e la viabilità ordinaria costituente il principale accesso alla città di Salerno. Ciò non ha consentito la chisura della strada e i lavori sono dovuti avanzare in presenza di traffico. Inoltre, redazione di una PVT con assegnazione di ulteriori 150 giorni di tempo contrattuale.
Data collaudo statico: 20/11/2006
Data collaudo tecnico-amministrativo: 20/11/2006
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite: 18
Importo complessivo riserve definite: 13.453.510,07
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note: Riserve allo stato finale, complessivamente definite mediate Lodo arbitrale sottoscritto il 09/05/2005. L'impresa ha rifiutato la proposta di componimento bonario avanzata dal RUP.

Sospensione lavori
Numero totale: 2
Giorni di sospensione totali: 71
Note: Trattasi di sospensioni parziali, che hanno dato luogo ad un differimento dei tempi contrattuali pari a 6 giorni.

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 150
Motivi:
Altri motivi: Perizia di Variante redatta ed approvata prima dell'emanazione del D.Lgs. 163/2006, ex art. 25 c. 1 lett. a) e c.3 della L. 109/94
Importo: 9.424.248,71
Importo oneri sicurezza: 433.840,06
Somme a disposizione: 2.596.208,68
Totale: 12.454.297,45
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2004
Previsione al 31/12/2011 2004
Previsione al 30/06/2012 2004
Previsione al 30/09/2012 2004
Previsione al 30/06/2013 2004
Previsione al 31/10/2013 2004
Previsione al 30/06/2014 2004
Previsione al 31/12/2014 2004
Previsione al 31/03/2016 2004
Previsione al 31/12/2016 2004
Sa-Rc Km 003+000-008+000 - Tronco 1° Lotto 1° Stralcio 2° (UCCSAUT001BBIS)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: I dati sono stati desunti dagli atti in possesso dell'Ufficio di Salerno. Il R.d.P. che inoltra la scheda è stato nominato con dispositivo del Presidente di ANAS n. 106 del 30.05.2008 - prot. CDG-0077251-P del 03.06.2008.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno 97.715.174,36 460.000,00Raggruppamento TECHNITAL - TECNIC - C.R.A.04/12/200327/07/2004


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 500 giorni
Data bando: 10/08/2004
CIG/CUI: CIG 2912783890
Data aggiudicazione: 05/05/2005
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: A.T.I. S.A.F.A.B. S.p.A. - A. & I. DELLA MORTE S.p.A.
Codice fiscale: 10787801009
Data stipula contratto: 22/11/2005
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 92.829.524,36
Importo oneri per la sicurezza: 4.885.650,00
Importo complessivo a base di gara: 97.715.174,36
Importo di aggiudicazione (2): 86.260.007,03
Somme a disposizione: 28.636.908,56
Importo totale: 114.896.915,59
% Ribasso di aggiudicazione: 12,34
% Rialzo di aggiudicazione:
Note:
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 30/09/2005
Data effettiva inizio lavori: 30/09/2005
Stato avanzamento (importo): 84.290.970,74
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori: 12/02/2007
Data effettiva fine lavori: 31/05/2010
Data presunta fine lavori x varianti: 16/08/2009
Tempi realizzazione: In ritardo - lavori sotto traffico, ritardi dell'impresa.
Data collaudo statico: 31/10/2012
Data collaudo tecnico-amministrativo: 31/10/2012
Note: L'Impresa ha firmato il Certificato iscrivendo la nuova riserva n° 6. La Commissione di Collaudo ha espresso parere negativo in merito alla predetta riserva in calce al verbale, ritenendo la stessa infondata.

Contenzioso
Totale riserve definite: 2
Importo complessivo riserve definite: 11.270.593,11
Totale riserve da definire: 4
Importo complessivo riserve da definire: 36.137.797,23
Note: E' in corso l'attivazione delle procedure ex Art. 240, comma 6, D. Lgs. 163/06

Sospensione lavori
Numero totale: 2
Giorni di sospensione totali: 57
Note:

Varianti
Numero totale: 3
Giorni proroga totali: 860
Motivi:
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi: La PVT n. 1 - art. 25 comma 3, 2° capoverso l.109/94 e smi; PVT n. 2 : art. 132 c.1 lett. a); b); c) e c.3, D.lgs 163/06
Importo: 84.957.421,82
Importo oneri sicurezza: 5.100.774,29
Somme a disposizione: 4.662.137,17
Totale: 94.720.333,28
Note: NELL'IMPORTO DELLE S.A.D. NON SONO INSERITI GLI ONERI I.V.A.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2010
Previsione al 31/12/2011 2010
Previsione al 30/06/2012 2010
Previsione al 30/09/2012 2010
Previsione al 30/06/2013 2010
Previsione al 31/10/2013 2010
Previsione al 30/06/2014 2010
Previsione al 31/12/2014 2010
Previsione al 31/03/2016 2010
Previsione al 31/12/2016 2010
Sa-Rc km. 004+500 al km 005+500. Svincolo di S.Mango (UCCSAUT00029)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: i dati sono desunti dagli atti in possesso dell'Ufficio di Salerno. il R.d.P. che inoltra la scheda è stato nominato con dispositivo del Presidente di ANAS n. 106 del 30.05.2008 -prot. CDG-0077251-P del 03.06.2008.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutiva  10.472.676,45   05/01/200422/02/2005


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Altro
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 210 giorni
Data bando: 21/04/2005
CIG/CUI: CIG 37982818A1
Data aggiudicazione: 19/02/2007
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: FONTANA COSTRUZIONI S.p.A.
Codice fiscale: 02368580615
Data stipula contratto: 12/07/2007
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 5.894.341,20
Importo oneri per la sicurezza: 449.949,71
Importo complessivo a base di gara: 6.344.290,91
Importo di aggiudicazione (2): 5.393.858,04
Somme a disposizione: 4.128.385,54
Importo totale: 9.522.243,58
% Ribasso di aggiudicazione: 16,12
% Rialzo di aggiudicazione:
Note:
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 17/09/2007
Data effettiva inizio lavori: 17/09/2007
Stato avanzamento (importo): 5.229.541,99
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori: 13/07/2008
Data effettiva fine lavori: 16/09/2009
Data presunta fine lavori x varianti: 22/08/2008
Tempi realizzazione: In ritardo - impedimenti dovuti ad interferenze, condotta dell'impresa
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note: Il Collaudo è ancora in corso.

Contenzioso
Totale riserve definite: 9
Importo complessivo riserve definite: 739.032,10
Totale riserve da definire: 4
Importo complessivo riserve da definire: 3.620.857,10
Note: Attivata 2^ procedura di accordo bonario. La proposta non vincolante di accordo bonario è stata formulata dalla Commissione in data 30.01.2012. Ad oggi il Commitente non ha formalmente comunicato le proprie determinazioni.

Sospensione lavori
Numero totale: 1
Giorni di sospensione totali: 23
Note: sospensione parziale - tempi ragguagliati ex art. art. 24 c. 7 DM145/00

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 10
Motivi:
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi: art. 132 c. 1 lett. a) D.lgs 163/06
Importo: 5.143.528,62
Importo oneri sicurezza: 468.117,34
Somme a disposizione: 2.467.853,96
Totale: 8.079.499,92
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2009
Previsione al 31/12/2011 2009
Previsione al 30/06/2012 2009
Previsione al 30/09/2012 2009
Previsione al 30/06/2013 2009
Previsione al 31/10/2013 2009
Previsione al 30/06/2014 2009
Previsione al 31/12/2014 2009
Previsione al 31/03/2016 2009
Previsione al 31/12/2016 2009
Sa-Rc Km 008+000-012+800 - Tronco 1° Tratto 1° Lotto 2° Carreggiata Nord (UCCSAUT003)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: Importo in lire. Approvazione progettazione con D.A. n° 34/97 del 14/11/1997.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 58.002.900.581,00    14/11/1997


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 900 giorni
Data bando: 25/03/1998
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 15/04/1998
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: GI.CO. COSTRUZIONI SPA - DONATI SPA
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 25/11/1998
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 58.002.900.581,00
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 58.002.900.581,00
Importo di aggiudicazione (2): 42.039.922.312,00
Somme a disposizione: 14.900.141.094,00
Importo totale: 56.940.063.406,00
% Ribasso di aggiudicazione: 27,52
% Rialzo di aggiudicazione:
Note:
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 01/06/1998
Data effettiva inizio lavori: 02/06/1998
Stato avanzamento (importo): 21.569.524,04
Stato avanzamento (percentuale): 99,48
Data presunta fine lavori: 15/06/2001
Data effettiva fine lavori: 15/12/2004
Data presunta fine lavori x varianti: 15/12/2004
Tempi realizzazione: In ritardo - fallimento impresa
Data collaudo statico: 16/05/2006
Data collaudo tecnico-amministrativo: 24/01/2007
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite: 7
Importo complessivo riserve definite: 1.218.838,28
Totale riserve da definire: 12
Importo complessivo riserve da definire: 8.232.882,58
Note: 7 riserve definite con procedura ex art.31/bis legge n° 109/04

Sospensione lavori
Numero totale: 0
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 8
Giorni proroga totali: 210
Motivi:
Altri motivi:
Importo: 22.450.000,00
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione: 7.611.675,38
Totale: 30.061.675,38
Note: Tutti i dati sono stati inseriti sulla base delle informazioni fornite dal Compartimento di Cosenza, in quanto il sottoscritto ing. Fabio Arcoleo non è più RDP dei lavori in argomento ed attualmente svolge il ruolo di Capo Compartimento della sede dell'Emilia Romagna a Bologna.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2004
Previsione al 31/12/2011 2004
Previsione al 30/06/2012 2004
Previsione al 30/09/2012 2004
Previsione al 30/06/2013 2004
Previsione al 31/10/2013 2004
Previsione al 30/06/2014 2004
Previsione al 31/12/2014 2004
Previsione al 31/03/2016 2004
Previsione al 31/12/2016 2004
Sa-Rc Km 008+000-012+800 - Tronco 1° Tratto 1° Lotto 2° Carreggiata Sud (UCCSAUT002)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: DAI DESUNTI DAGLI ATTI IN POSSESSO C/O SEZIONE DI SALERNO, il R.d.P che redige la scheda è stato nominato con dispositivo del Presidente di ANAS n. 106 del 30.05.2008 prot. CDG-0077251-P del 03.06.2008.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 57.396.687,16   23/04/199924/12/1999


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta prezzi
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 900 giorni
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 20/12/2000
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: TOTO SpA -SCHIAVO SpA
Codice fiscale: 00134410695
Data stipula contratto: 26/02/2001
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 56.114.324,68
Importo oneri per la sicurezza: 1.282.362,48
Importo complessivo a base di gara: 57.396.687,16
Importo di aggiudicazione (2): 39.882.559,94
Somme a disposizione: 16.046.367,89
Importo totale: 55.928.927,83
% Ribasso di aggiudicazione: 31,21
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: DAI DESUNTI DAGLI ATTI IN POSSESSO C/O SEZIONE DI SALERNO Si fa riserva di acquisire i dati mancanti presso la Direzioen Generale al prossimo aggiornamento.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 13/02/2001
Data effettiva inizio lavori: 13/02/2001
Stato avanzamento (importo): 38.193.877,51
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori: 02/08/2003
Data effettiva fine lavori: 14/11/2007
Data presunta fine lavori x varianti: 03/11/2006
Tempi realizzazione: In ritardo - contenzioso con l'ATI, cause varie.
Data collaudo statico: 22/01/2010
Data collaudo tecnico-amministrativo: 22/01/2010
Note: IMPORTO STATO AVANZAMENTO CORRISPONDE A IMPORTO LAVORI LIQUIDATO IN SEDE DI COLLAUDO

Contenzioso
Totale riserve definite: 32
Importo complessivo riserve definite: 17.657.573,42
Totale riserve da definire: 2
Importo complessivo riserve da definire: 258.536,14
Note: Riserve riconosciute giusto lodo 1 per € 10.299.642,57 oltre rivalutazione, interessi e spese - lodo 2 per € 7.357.930,85 oltre rivalutazione, interessi e spese - E' pendente un terzo giudizio arbitrale.

Sospensione lavori
Numero totale: 2
Giorni di sospensione totali:
Note: sospensioni parziali : 21/01/2002 & 28/09/2006. La prima precedente alla 1^ PVT e di cui si è tenuto conto nella stessa. I tempi della seconda sono stati valutati nell'ambito della proroga di 41 giorni della PVT n. 3.

Varianti
Numero totale: 3
Giorni proroga totali: 581
Motivi:
Altri motivi: I GIORNI DI PROROGA CONCESSI NON TENGONO CONTO DELL'EFFETTIVO FERMO DEI LAVORI DEL DICEMBRE 2003 E DELLA CONSEGNA DELLA 1 PERIZIA CONSEGNATA IN DATA 12/05/2005
Importo: 38.601.861,85
Importo oneri sicurezza: 1.282.417,77
Somme a disposizione: 7.348.855,59
Totale: 47.233.135,21
Note: importi all'ultimo aggiornamento del Q.E. del 04.06.2008.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2007
Previsione al 31/12/2011 2007
Previsione al 30/06/2012 2007
Previsione al 30/09/2012 2007
Previsione al 30/06/2013 2007
Previsione al 31/10/2013 2007
Previsione al 30/06/2014 2007
Previsione al 31/12/2014 2007
Previsione al 31/03/2016 2007
Previsione al 31/12/2016 2007
Sa-Rc – Tronco 1° Tratto 2° Lotto 1° stralcio 2° dal Km 13+000 al Km 16+890 (UCCSAUT004)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note:


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno  90.531,7088.600,00Simeone Giovanni06/04/200716/05/2007


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura aperta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 365 giorni
Data bando: 19/09/2007
CIG/CUI: CIG 00564697AF
Data aggiudicazione: 28/10/2010
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: RICCIARDELLO COSTRUZIONI SRL
Codice fiscale: 02987670839
Data stipula contratto: 28/10/2010
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 10.049.201,51
Importo oneri per la sicurezza: 465.744,21
Importo complessivo a base di gara: 10.514.945,72
Importo di aggiudicazione (2): 8.952.303,33
Somme a disposizione: 1.837.214,12
Importo totale: 10.789.517,45
% Ribasso di aggiudicazione: 15,55
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: In data 27.09.2008 è stato stipulato il contratto per lavori di cui trattasi con l'Impresa Cotea S.r.l.per un importo lavori € 9.712.188,88 , € 533.007,04 per Oneri per la Sicurezza, € 1.837.214,12 per Somme a Disposizione e € 2.080.609,37 per Oneri d'Investimento. In data 14.06.2010 con dispositivo ANAS n. 85198 è stato risolto il contratto. E' stato riconosciuto alla Cotea un avanzamento lavori di € 1.225.629,57 per lavori e € 67.262,82 per Oneri di Sicurezza per un totale di € 1.292.892,39. Ai sensi dell'art. 140 del D.Lg. 163/06 è stato affidato all'Impresa Ricciardello il completamento dei lavori in appalto di € 8.486.559,11 per lavori ed € 465.744,22 per Oneri della Sicurezza per un totale di € 8.952.303,33.Pertanto all'importo riportato nel quadro economico deve essere aggiunto € 1.4651.306,51 per lavori a lordo del ribasso e € 67.262,82 pèer oneri della sicurezza riconosciti a COTEA.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 28/10/2010
Data effettiva inizio lavori: 28/10/2010
Stato avanzamento (importo): 9.711.238,50
Stato avanzamento (percentuale): 91,17
Data presunta fine lavori: 27/10/2011
Data effettiva fine lavori: 26/11/2011
Data presunta fine lavori x varianti: 26/11/2011
Tempi realizzazione: Secondo previsione
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite: 0
Importo complessivo riserve definite: 0,00
Totale riserve da definire: 21
Importo complessivo riserve da definire: 12.776.478,21
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 2
Giorni proroga totali: 30
Motivi:
Altri motivi: La 2a non è una P.V.T., ma un Ordine di Servizio (n. 34 ) che concede all'Impresa una proroga di 30 gg. (Art. 132 c. 3 1° capoverso)
Importo: 10.098.009,10
Importo oneri sicurezza: 554.180,95
Somme a disposizione: 3.836.956,39
Totale: 14.489.146,44
Note: Le S.a.D. comprendono anche gli Oneri d'Investimento. Per il calcolo del'importo totale bisogna tener conto di € 1.292.892,3 9 riconosciuto alla Cotea.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2011
Previsione al 31/12/2011 2011
Previsione al 30/06/2012 2011
Previsione al 30/09/2012 2011
Previsione al 30/06/2013 2011
Previsione al 31/10/2013 2011
Previsione al 30/06/2014 2011
Previsione al 31/12/2014 2011
Previsione al 31/03/2016 2011
Previsione al 31/12/2016 2011
Sa-Rc Nuovo svincolo di Pontecagnano in località Pagliarone al km 17+750 (UCUP00036)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: L'impresa aggiudicataria indicata ha eseguito la progettazione esecutiva.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno 2.067.134,1570.000,0064.768,28SCHIAVO & C. S.p.A.18/11/200826/01/2009


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura aperta
Sistema di realizzazione: Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Definitivo
Tempi di esecuzione:  
Progettazione: 70 giorni
Lavori: 210 giorni
Data bando: 10/12/2007
CIG/CUI: 0105867435
Data aggiudicazione: 17/06/2008
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: SCHIAVO & C. S.p.A.
Codice fiscale: 00184900652
Data stipula contratto: 23/10/2008
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 2.234.108,77
Importo oneri per la sicurezza: 115.000,00
Importo complessivo a base di gara: 2.349.108,77
Importo di aggiudicazione (2): 2.246.902,43
Somme a disposizione: 1.458.220,93
Importo totale: 3.705.123,36
% Ribasso di aggiudicazione: 7,47
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: Nelle Somme a Disposizione non sono considerati gli oneri IVA (che ammontano ad euro 530.576,26)
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 08/04/2009
Data effettiva inizio lavori: 08/04/2009
Stato avanzamento (importo): 2.179.426,51
Stato avanzamento (percentuale): 97,00
Data presunta fine lavori: 03/11/2009
Data effettiva fine lavori: 26/02/2010
Data presunta fine lavori x varianti: 26/02/2010
Tempi realizzazione: Secondo previsione
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note: Collaudo statico e tecnico- amministrativo in corso

Contenzioso
Totale riserve definite:
Importo complessivo riserve definite:
Totale riserve da definire:
Importo complessivo riserve da definire:
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 115
Motivi:
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi: La PVTS viene motivata anche secondo l'art. 132 c.1 lett. b) D.Lgs. 163/2006
Importo: 2.143.384,78
Importo oneri sicurezza: 119.242,02
Somme a disposizione: 1.377.727,90
Totale: 3.640.354,70
Note: N.B. i tempi di realizzazione sono "secondo previsione", perchè si tratta di 55 giorni autorizzati in PVTS e 60 gg autorizzati con apposita Istanza di proroga.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2010
Previsione al 31/12/2011 2010
Previsione al 30/06/2012 2010
Previsione al 30/09/2012 2010
Previsione al 30/06/2013 2010
Previsione al 31/10/2013 2010
Previsione al 30/06/2014 2010
Previsione al 31/12/2014 2010
Previsione al 31/03/2016 2010
Previsione al 31/12/2016 2010
Sa-Rc Km 016+890-022+400 - Tronco 1° Tratto 2° Lotto 1° Stralcio 1° (UCCSAUT005)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note:


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 21.433.168,02    13/01/1997


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 900 giorni
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 26/11/1997
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: A.T.I. Torno S.r.l. – Ing. G. Pomarici e C., sede in Roma
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 04/08/1998
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 21.433.168,02
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 21.433.168,02
Importo di aggiudicazione (2): 16.329.930,71
Somme a disposizione: 7.543.421,62
Importo totale: 23.873.352,33
% Ribasso di aggiudicazione: 23,81
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: Le fonti di finanziamento non sono note al RUP, in quanto gestite direttamente ed esclusivamente dalla Direzione Generale ANAS
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori:
Data effettiva inizio lavori: 16/12/1997
Stato avanzamento (importo): 17.427.894,90
Stato avanzamento (percentuale): 100,00
Data presunta fine lavori: 03/06/2000
Data effettiva fine lavori: 04/07/2003
Data presunta fine lavori x varianti: 04/07/2003
Tempi realizzazione: In ritardo - Interferenze, espropri
Data collaudo statico: 04/07/2003
Data collaudo tecnico-amministrativo: 14/06/2006
Note: Il Collaudo T.A. è stato approvato con Disposizione della Direzione Generale ANAS prot. n. 47738 del 16/04/07

Contenzioso
Totale riserve definite: 16
Importo complessivo riserve definite: 11.830.483,96
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 577
Motivi:
Altri motivi: perizia redatta ed approvata prima dell'emanazione del D.Lgs. 163/2006, redatta ai sensi dell'art. 25 c.3 della L. 109/94
Importo: 18.696.786,64
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione: 7.645.837,31
Totale: 26.342.623,95
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2003
Previsione al 31/12/2011 2003
Previsione al 30/06/2012 2003
Previsione al 30/09/2012 2003
Previsione al 30/06/2013 2003
Previsione al 31/10/2013 2003
Previsione al 30/06/2014 2003
Previsione al 31/12/2014 2003
Previsione al 31/03/2016 2003
Previsione al 31/12/2016 2003
Sa-Rc Km 022+400-023+000 - Svincolo di Battipaglia incluso (UCUP00046)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: Trattasi di Appalto Integrato. L'importo dei lavori indicato nel progetto è al netto del ribasso.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno 24.209.483,82450.000,00431.000,00ATI TECNIS S.P.A. - PREVE COSTRUZIONI S.P.A. - COSTRUZIONI METALLICHE PREFABBRICATE S.R.L.06/08/200809/07/2009


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura aperta
Sistema di realizzazione: Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Definitivo
Tempi di esecuzione:  
Progettazione: 90 giorni
Lavori: 550 giorni
Data bando: 07/12/2007
CIG/CUI: 0092790CB7
Data aggiudicazione: 06/08/2008
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: ATI TECNIS S.P.A. - PREVE COSTRUZIONI S.P.A. - COSTRUZIONI METALLICHE S.R.L.
Codice fiscale: 02766640870
Data stipula contratto: 11/12/2008
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 27.444.468,09
Importo oneri per la sicurezza: 1.240.617,75
Importo complessivo a base di gara: 28.685.085,84
Importo di aggiudicazione (2): 26.027.101,57
Somme a disposizione: 3.266.927,11
Importo totale: 29.294.028,68
% Ribasso di aggiudicazione: 21,02
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: 1)L'ATI Tecnis S.p.A. - Preve costruzioni S.p.A. - Costruzioni metalliche prefabbricate S.r.l., con Atto n. 44104 Rep. 25679 in data 03/12/2009 ha comunicato la trasformazione in "Consortile ASR 11 S.C.A.R.L." (P.IVA 04748580877). 2) Le Somme a Disposizione sono senza IVA, perchè da noi considerate solo per memoria. L'IVA ammonta ad euro 5.387.100,89. 3) Tra il Progetto Definitivo a base di gara e Progetto Esecutivo è stata fatta una PVTS con incremento di spesa per recepire prescrizioni varie come risulta da Atto Aggiuntivo del 22/12/2009 n. 46447. Pertanto le somme indicate nel Quadro Economico sono quelle che scaturiscono dall'Atto Aggiuntivo indicato.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: In corso
Data presunta inizio lavori: 18/11/2009
Data effettiva inizio lavori: 18/11/2009
Stato avanzamento (importo): 23.515.908,85
Stato avanzamento (percentuale): 81,26
Data presunta fine lavori: 21/05/2011
Data effettiva fine lavori: 03/07/2012
Data presunta fine lavori x varianti: 03/07/2012
Tempi realizzazione: Secondo previsione
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite:
Importo complessivo riserve definite:
Totale riserve da definire:
Importo complessivo riserve da definire:
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 3
Giorni proroga totali:
Motivi:
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi: La PVTS è stata redatta in base all'art. 132 c.3 II cv D.Lgs. 163/2006.
Importo: 28.025.214,76
Importo oneri sicurezza: 1.574.344,85
Somme a disposizione: 3.714.101,23
Totale: 33.313.660,84
Note: Nella voce "Importo" è compresa anche la progettazione, pari ad euro 538.132,37
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2011
Previsione al 31/12/2011 2012
Previsione al 30/06/2012 2012
Previsione al 30/09/2012 2012
Previsione al 30/06/2013 2012
Previsione al 31/10/2013 2012
Previsione al 30/06/2014 2012
Previsione al 31/12/2014 2012
Previsione al 31/03/2016 2012
Previsione al 31/12/2016 2012
Sa-Rc Km 023+000-029+400 - Tronco 1° Tratto 3° (UCCSAUT007)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note:


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 32.851.832,95    19/02/1997


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 900 giorni
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 04/11/1997
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: A.T.I. C.C.C. – Aleandri S.r.l. – Intini Angelo S.r.l.
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 22/10/1998
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 32.851.832,95
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 32.851.832,95
Importo di aggiudicazione (2): 24.471.330,36
Somme a disposizione: 15.194.776,60
Importo totale: 39.666.106,96
% Ribasso di aggiudicazione: 25,51
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: Le fonti di finanziamento non sono note al RUP, in quanto gestite direttamente ed esclusivamente dalla Direzione Generale ANAS
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori:
Data effettiva inizio lavori: 15/12/1997
Stato avanzamento (importo): 20.909.590,69
Stato avanzamento (percentuale): 99,16
Data presunta fine lavori: 02/06/2000
Data effettiva fine lavori: 31/12/2002
Data presunta fine lavori x varianti: 04/11/2001
Tempi realizzazione: In ritardo - problematiche relative ad espropri e interferenze
Data collaudo statico: 31/12/2002
Data collaudo tecnico-amministrativo: 23/03/2004
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite: 51
Importo complessivo riserve definite: 16.967.932,26
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 300
Motivi:
Altri motivi: Perizia redatta ed approvata il 06/02/2001, prima dell'emanazione del D.Lgs. 163/2006. Redatta ai sensi dell'art. 25 c. 1 lett. a) e c. 3
Importo: 21.085.489,51
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione: 10.734.783,97
Totale: 31.820.273,48
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2002
Previsione al 31/12/2011 2002
Previsione al 30/06/2012 2002
Previsione al 30/09/2012 2002
Previsione al 30/06/2013 2002
Previsione al 31/10/2013 2002
Previsione al 30/06/2014 2002
Previsione al 31/12/2014 2002
Previsione al 31/03/2016 2002
Previsione al 31/12/2016 2002
Sa-Rc Km 029+400-030+000 - Tronco 1° Tratto 3° Lotto unico Stralcio 1° (UCCSAUT006 A)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: I dati sono stati desunti dagli atti in possesso presso l'Ufficio di Sa. il RdP che inoltra la scheda è stato nominato con dispositivo del Presidente ANAS n. 106 del 106 del 30.05.2008 prot. CDG-0077251-P del 03.06.2008.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 10.274.452,47    23/04/2002


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta prezzi
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 480 giorni
Data bando: 14/05/2002
CIG/CUI: CIG 1871981795
Data aggiudicazione: 23/06/2004
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: I.CO.G.I. S.p.A.
Codice fiscale: 00086630803
Data stipula contratto: 26/01/2005
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 9.966.218,90
Importo oneri per la sicurezza: 308.233,57
Importo complessivo a base di gara: 10.274.452,47
Importo di aggiudicazione (2): 7.907.260,38
Somme a disposizione: 3.113.183,32
Importo totale: 11.020.443,70
% Ribasso di aggiudicazione: 23,75
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: L'importo delle S.a.D è stato rimodulato a seguito dell'aggiudicazione definitiva con dispositivo n. 2212 del 06.08.2004 del Direttore Generale dell'ANAS, in € 7.907.260,38 per lavori ed o.s. ed € 3.113.183,32 per S.a.D. (totale € 11.020.443,70)
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 13/07/2004
Data effettiva inizio lavori: 22/07/2004
Stato avanzamento (importo): 7.762.428,92
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori: 05/11/2005
Data effettiva fine lavori:
Data presunta fine lavori x varianti: 11/10/2007
Tempi realizzazione: In ritardo
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note: Con nota pervenuta in data 10/12/2012 l'Impresa ha comunicato di aver ultimato i lavori.

Contenzioso
Totale riserve definite: 9
Importo complessivo riserve definite: 2.666.213,50
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note: Con accordo bonario n° CDG-0069912 -P dell'17.05.2012 è stato riconosciuto l'importo di € 2.666.213,50 per sorte oltre rivalutazione monetaria ed interessi.

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 4
Giorni proroga totali: 705
Motivi:
  • Art. 132 c. 3. D.Lgs. 163/2006
Altri motivi: Le PVT nn. 2, 3 e 4 riguardano le sole S.a.D.
Importo: 7.598.084,94
Importo oneri sicurezza: 308.153,93
Somme a disposizione: 3.049.626,03
Totale: 10.955.864,90
Note: Nelle S.a.d. dell'ultimo Q.E. approvato con dispositivo ANAS n. CDG-0160496-P dell,11.11.2009 è stata eliminata l'IVA.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2007
Previsione al 31/12/2011 2007
Previsione al 30/06/2012 2012
Previsione al 30/09/2012 2012
Previsione al 30/06/2013 2012
Previsione al 31/10/2013 2012
Previsione al 30/06/2014 2012
Previsione al 31/12/2014 2012
Previsione al 31/03/2016 2012
Previsione al 31/12/2016 2012
Sa-Rc Nuovo svincolo di Eboli in Provincia di Salerno (delocalizzazione dell'esistente ubicato al km 29+900), situato al km 31+600
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione preliminare
Conferenza di servizi:
Note: Aggiornamento al 31 dicembre 2016 - Progetto preliminare approvato nel 2013. In fase di aggiornamento per avvio procedure autorizzative D.Lgs. 50/2016.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione preliminareInterno57.651,3524.337.721,61   01/10/200805/08/2009


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore:
Modalità di selezione:
Procedura:
Sistema di realizzazione:
Criterio di aggiudicazione:
Fase progettuale a base di gara:
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori:
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione:
Tipo aggiudicatario:
Nome:
Codice fiscale:
Data stipula contratto:
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1):
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara:
Importo di aggiudicazione (2):
Somme a disposizione:
Importo totale:
% Ribasso di aggiudicazione:
% Rialzo di aggiudicazione:
Note:
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori:
Data presunta inizio lavori:
Data effettiva inizio lavori:
Stato avanzamento (importo):
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori:
Data effettiva fine lavori:
Data presunta fine lavori x varianti:
Tempi realizzazione:
Data collaudo statico:
Data collaudo tecnico-amministrativo:
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite:
Importo complessivo riserve definite:
Totale riserve da definire:
Importo complessivo riserve da definire:
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale:
Giorni proroga totali:
Motivi:
Altri motivi:
Importo:
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione:
Totale: 0,00
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011
Previsione al 31/12/2011 Oltre 2015
Previsione al 30/06/2012 Oltre 2015
Previsione al 30/09/2012 Oltre 2015
Previsione al 30/06/2013
Previsione al 31/10/2013
Previsione al 30/06/2014
Previsione al 31/12/2014
Previsione al 31/03/2016
Previsione al 31/12/2016
Sa-Rc Km 030+000-036+000 - Tronco 1° Tratto 4° Lotto unico (UCCSAUT008)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note:


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno 20.081.376,50  SER.PRO.TEC. S.r.l. Via Atenea, 123 - Agrigento 18/02/1997


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta prezzi
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 730 giorni
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 26/11/1997
Tipo aggiudicatario: Impresa singola
Nome: Schiavo & C. S.p.A - Vallo della Lucania (SA) Via Angelo Rubino n. 35
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 17/06/1998
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 20.081.376,50
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 20.081.376,50
Importo di aggiudicazione (2): 14.623.258,36
Somme a disposizione: 7.195.774,00
Importo totale: 21.819.032,36
% Ribasso di aggiudicazione: 27,18
% Rialzo di aggiudicazione: 0,00
Note: Le fonti di finanziamento non sono note al RUP, in quanto gestite direttamente ed esclusivamente dalla Direzione Generale ANAS
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori:
Data effettiva inizio lavori: 12/12/1997
Stato avanzamento (importo): 15.659.569,79
Stato avanzamento (percentuale): 100,00
Data presunta fine lavori: 12/12/1999
Data effettiva fine lavori: 31/01/2003
Data presunta fine lavori x varianti: 31/12/2001
Tempi realizzazione: In ritardo - Interferenze, problemi espropriativi e necessità di lavorare sotto traffico
Data collaudo statico: 22/04/2005
Data collaudo tecnico-amministrativo: 22/04/2005
Note: Il Collaudo T.A. è stato approvato con Disposizione della Direzione Generale ANAS prot. n. 14793 del 24/02/06

Contenzioso
Totale riserve definite: 8
Importo complessivo riserve definite: 10.856.187,58
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 1
Giorni proroga totali: 750
Motivi:
Altri motivi: Perizia redatta ed approvata prima dell'entrata in vigore del D.Lgs. 163/2006. Redatta ai sensi dell'art. 25 c.3 L. 109/94
Importo: 15.687.086,67
Importo oneri sicurezza: 0,00
Somme a disposizione: 6.131.945,69
Totale: 21.819.032,36
Note:
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011 2003
Previsione al 31/12/2011 2003
Previsione al 30/06/2012 2003
Previsione al 30/09/2012 2003
Previsione al 30/06/2013 2003
Previsione al 31/10/2013 2003
Previsione al 30/06/2014 2003
Previsione al 31/12/2014 2003
Previsione al 31/03/2016 2003
Previsione al 31/12/2016 2003
Sa-Rc Km 036+000-037+500 - Tronco 1° Tratto 4° Lotto 1 bis (UCCSAUT009)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi:
Note: Importi espressi in euro.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 15.511.097,72     


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 720 giorni
Data bando: 20/02/1998
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 12/05/1998
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: De Sanctis Costruzioni S.p.A. - Cavalleri O. - D.E.C.A.V. Scarl
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 21/12/1998
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 15.511.097,72
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 15.511.097,72
Importo di aggiudicazione (2):
Somme a disposizione: 4.882.674,05
Importo totale: 20.393.771,77
% Ribasso di aggiudicazione: 26,68
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: Tutti i dati sono stati inseriti sulla base delle informazioni fornite dal Compartimento di Cosenza, in quanto il sottoscritto ing. Fabio Arcoleo non è più RDP dei lavori in argomento ed attualmente svolge il ruolo di Capo Compartimento della sede dell'Emilia Romagna a Bologna.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 21/09/1998
Data effettiva inizio lavori: 22/09/1998
Stato avanzamento (importo): 11.638.279,12
Stato avanzamento (percentuale): 99,37
Data presunta fine lavori: 10/09/2000
Data effettiva fine lavori: 13/06/2003
Data presunta fine lavori x varianti:
Tempi realizzazione: In ritardo
Data collaudo statico: 27/02/2007
Data collaudo tecnico-amministrativo: 27/02/2007
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite:
Importo complessivo riserve definite:
Totale riserve da definire:
Importo complessivo riserve da definire: 12.683.756,57
Note:

Sospensione lavori
Numero totale:
Giorni di sospensione totali:
Note:

Varianti
Numero totale: 2
Giorni proroga totali: 200
Motivi:
Altri motivi:
Importo: 11.764.856,70
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione: 3.662.695,90
Totale: 15.427.552,60
Note: Tutti i dati sono stati inseriti sulla base delle informazioni fornite dal Compartimento di Cosenza, in quanto il sottoscritto ing. Fabio Arcoleo non è più RDP dei lavori in argomento ed attualmente svolge il ruolo di Capo Compartimento della sede dell'Emilia Romagna a Bologna.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011
Previsione al 31/12/2011 2003
Previsione al 30/06/2012 2003
Previsione al 30/09/2012 2003
Previsione al 30/06/2013 2003
Previsione al 31/10/2013 2003
Previsione al 30/06/2014 2003
Previsione al 31/12/2014 2003
Previsione al 31/03/2016 2003
Previsione al 31/12/2016 2003
Sa-Rc Km 037+500-040+100 - Tronco 1° Tratto 5° Lotto 1 (UCCSAUT010)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: Progetto esecutivo n° 6259 del 24/03/1999 e approvato con D.A. 286 del 26/07/1999. Importi in lire.


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaEsterno       


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 600 giorni
Data bando: 04/08/1999
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 24/12/1999
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: RUSCALLA - LUNGARINI - GFC
Codice fiscale: 00105230056
Data stipula contratto: 27/07/2000
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 19.325.334,21
Importo oneri per la sicurezza: 464.811,21
Importo complessivo a base di gara: 19.790.145,42
Importo di aggiudicazione (2): 13.608.983,40
Somme a disposizione: 6.172.053,87
Importo totale: 19.781.037,27
% Ribasso di aggiudicazione: 31,98
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: con D.A. n° 392 del 24/12/1999 l'Amministratore dell'ANAS ha disposto la complessiva spesa di € 19.781.037,27 così ripartita: € 2.126.799,24 con i fondi impegnati con D.A. n° 286 del 26/07/1999, € 1.641.270,30 mediante impegno sul cap. 809 del Bilancio ANAS per l'esercizio in corso e per le restanti € 16.012.967,73 sul medesimo capitolo per l'esercizio 2000.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 22/02/2000
Data effettiva inizio lavori: 23/02/2000
Stato avanzamento (importo): 14.178.517,54
Stato avanzamento (percentuale): 99,63
Data presunta fine lavori: 14/10/2001
Data effettiva fine lavori: 28/08/2002
Data presunta fine lavori x varianti: 08/07/2005
Tempi realizzazione: In ritardo
Data collaudo statico: 24/05/2005
Data collaudo tecnico-amministrativo: 11/04/2007
Note: Importo espresso in euro.

Contenzioso
Totale riserve definite: 18
Importo complessivo riserve definite: 11.000.000,00
Totale riserve da definire: 0
Importo complessivo riserve da definire: 0,00
Note: Importo espresso in euro.

Sospensione lavori
Numero totale: 1
Giorni di sospensione totali: 27
Note: sosp. parziale dal 14/01/2004 al 27/04/2004

Varianti
Numero totale: 3
Giorni proroga totali: 291
Motivi:
Altri motivi: problematiche non previste e non prevedibili
Importo: 13.745.344,65
Importo oneri sicurezza: 486.081,97
Somme a disposizione: 5.549.610,66
Totale: 19.781.037,28
Note: Importi espressi in euro. Tutti i dati sono stati inseriti sulla base delle informazioni fornite dal Compartimento di Cosenza, in quanto il sottoscritto ing. Fabio Arcoleo non è più RDP dei lavori in argomento ed attualmente svolge il ruolo di Capo Compartimento della sede dell'Emilia Romagna a Bologna.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011
Previsione al 31/12/2011 2002
Previsione al 30/06/2012 2002
Previsione al 30/09/2012 2002
Previsione al 30/06/2013 2002
Previsione al 31/10/2013 2002
Previsione al 30/06/2014 2002
Previsione al 31/12/2014 2002
Previsione al 31/03/2016 2002
Previsione al 31/12/2016 2002
Sa-Rc Km 040+100-044+100 - Tronco 1° Tratto 5° Lotto 2 (UCCSAUT011)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi:
Note: Progettazione approvata con D.A. n° 97 del 13/07/1998


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 90.548.467,62     


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 1100 giorni
Data bando: 07/10/1998
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 05/02/1999
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: TOTO S.p.A. - Intercantieri Vittadello S.p.A. - Vidoni
Codice fiscale:
Data stipula contratto: 20/01/2000
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 90.548.467,62
Importo oneri per la sicurezza:
Importo complessivo a base di gara: 90.548.467,62
Importo di aggiudicazione (2): 62.451.278,11
Somme a disposizione: 19.001.982,98
Importo totale: 81.453.261,09
% Ribasso di aggiudicazione: 31,03
% Rialzo di aggiudicazione:
Note:
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 24/03/1999
Data effettiva inizio lavori: 25/03/1999
Stato avanzamento (importo): 68.470.640,50
Stato avanzamento (percentuale): 99,43
Data presunta fine lavori: 28/03/2002
Data effettiva fine lavori: 22/12/2004
Data presunta fine lavori x varianti:
Tempi realizzazione: In ritardo
Data collaudo statico: 22/06/2006
Data collaudo tecnico-amministrativo: 15/05/2007
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite:
Importo complessivo riserve definite:
Totale riserve da definire:
Importo complessivo riserve da definire:
Note:

Sospensione lavori
Numero totale: 1
Giorni di sospensione totali: 110
Note: Sospenzione parziale dal 25/08/1999 al 12/12/1999

Varianti
Numero totale: 3
Giorni proroga totali: 213
Motivi:
Altri motivi: problematiche non previste e non prevedibili.
Importo: 68.861.040,68
Importo oneri sicurezza:
Somme a disposizione: 16.951.908,54
Totale: 85.812.949,22
Note: Tutti i dati sono stati inseriti sulla base delle informazioni fornite dal Compartimento di Cosenza, in quanto il sottoscritto ing. Fabio Arcoleo non è più RDP dei lavori in argomento ed attualmente svolge il ruolo di Capo Compartimento della sede dell'Emilia Romagna a Bologna.
Ultimazione lavori

Previsione al 30/04/2011
Previsione al 31/12/2011 2004
Previsione al 30/06/2012 2004
Previsione al 30/09/2012 2004
Previsione al 30/06/2013 2004
Previsione al 31/10/2013 2004
Previsione al 30/06/2014 2004
Previsione al 31/12/2014 2004
Previsione al 31/03/2016 2004
Previsione al 31/12/2016 2004
Sa-Rc Km 044+100-047+800 - Tronco 1° Tratto 5° Lotto 3 (UCCSAUT012)
Stato di attuazione a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto: Progettazione esecutiva
Conferenza di servizi: Conclusa
Note: I dati sono stati desunti dagli atti in possesso dell'Uffcio di Salerno. Il R.d.P. che inoltra la scheda è stato nominato con dispositivo del Presidente di ANAS n. 105 del 30.05.2008 - prot. CDG-0077251-P del 03.06.2008


DescrizioneCIPEServizioCosto Prog. InternoImporto Lavori ProgettoImp. GaraImp. Agg.Agg. NomeData InizioData Fine
Progettazione esecutivaInterno 140.368.215,43   01/01/200018/12/2000


AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore: ANAS Spa
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura ristretta
Sistema di realizzazione: Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione: Offerta prezzi
Fase progettuale a base di gara: Esecutiva
Tempi di esecuzione:  
Progettazione:
Lavori: 900 giorni
Data bando:
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 06/06/2002
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome: TOTO S.p.A. - LOCATELLI geo. GABRIELE S.p.A.
Codice fiscale: 00134410695
Data stipula contratto: 29/11/2002
Quadro economico:  
Importo a base di gara (1): 136.157.168,97
Importo oneri per la sicurezza: 4.211.046,46
Importo complessivo a base di gara: 140.368.215,43
Importo di aggiudicazione (2): 108.876.433,05
Somme a disposizione: 40.220.752,02
Importo totale: 149.097.185,07
% Ribasso di aggiudicazione: 23,13
% Rialzo di aggiudicazione:
Note: Dati non al momento disponibili. Si fa riserva di richiederli alla Direzione Generale al prossimo aggiornamento.
1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture


ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori: Conclusi
Data presunta inizio lavori: 24/07/2002
Data effettiva inizio lavori: 24/07/2002
Stato avanzamento (importo): 118.720.053,98
Stato avanzamento (percentuale):
Data presunta fine lavori: 09/01/2005
Data effettiva fine lavori: 24/12/2007
Data presunta fine lavori x varianti: 31/12/2007
Tempi realizzazione: Secondo previsione
Data collaudo statico: 10/11/2009
Data collaudo tecnico-amministrativo: 30/04/2010
Note:

Contenzioso
Totale riserve definite: 34
Importo complessivo riserve definite: 18.986.962,99
Totale riserve da definire: 32
Importo complessivo riserve da definire: 43.903.525,19
Note: E'attualmente in corso il II° arbitrato promosso dall'A.T.I. esecutrice. Si precisa che le riserve da definire richiamano in parte fatti attinenti a quelle già risolte.

Sospensione lavori
Numero totale: 2
Giorni di sospensione totali: 2
Note: Sospensioni parziali i cui tempi ragguagliati sono pari a 2gg.

Varianti
Numero totale: 8
Giorni proroga totali: