SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Accessibilità Malpensa / SS 11 Padana Superiore-SS 494 Vigevanese - Collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino

SCHEDA N. 22

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPE o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/12/2020

Localizzazione
Cup
    SISTEMA INFRASTRUTTURALE

    Strade e autostrade

    Soggetto titolare

    ANAS SpA

    Descrizione

    L’intervento si inquadra nelle opere di adeguamento e potenziamento della viabilità di connessione con l’aeroporto di Malpensa. Lo sviluppo complessivo è di Km 34,3 articolato in tre parti: -allargamento della sede stradale da due a quattro corsie dal casello di Boffalora Ticino alla S.S. 11 cd. “Padana Superiore”, per 1,8 Km; -collegamento tra la S.S. 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano (22 Km a doppia carreggiata categoria “A”), con tracciato in sede nuova nel tratto da Magenta ad Abbiategrasso e in riqualificazione della attuale S.P. 114 nel tratto da Abbiategrasso a Milano e con raccordo terminale alle opere di adeguamento nella tratta Cusago-Tangenziale Ovest realizzate dal Comune di Milano; -variante di Abbiategrasso, in nuova sede sulla S.S. 494 e riqualifica in sede del tratto Abbiategrasso-Vigevano, con esclusione del nuovo ponte sul Ticino (con cui l’intervento si raccorda, ma oggetto di altro progetto) e con tipologia a carreggiata semplice e per una lunghezza di 8,9 Km, e con connessione, tra la S.S. 494 e il tratto a doppia carreggiata Magenta-Milano, mediante raccordo di 1,6 Km a semplice carreggiata del tipo “C1”. Il progetto prevede un totale di 14 svincoli oltre a rami di viabilità minore che garantiscono il ripristino degli accessi esistenti, nonché il collegamento con il resto della rete.

    Delibere CIPE e/o ordinanze attuative

    127/2006
    8/2008
    7/2018

    Dati storici

    1997
    La legge n. 345 (art. 1 comma 3) autorizza limiti di impegno ventennali di 27,4 Meuro a decorrere dal 1998 e di 3,6 Meuro dal 1999 da assegnare ad ANAS per opere viarie funzionali al progetto Malpensa.
    1999
    Il 3 marzo viene sottoscritto l’Accordo di Programma Quadro “realizzazione di un sistema integrato di accessibilità ferroviaria e stradale a Malpensa 2000”, tra Stato e Regione Lombardia.
    2001
    Nella delibera CIPE n. 121 l’intervento è incluso nell’ambito del “Corridoio Plurimodale Padano-Sistemi stradali e autostradali-Accessibilità Malpensa”.
    2003
    L’intervento è compreso nell’Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia, sottoscritta l’11 aprile.
    L’ANAS, soggetto aggiudicatore, invia al MIT, alla Regione e agli altri Ministeri interessati il progetto preliminare e il SIA.
    La Regione Lombardia esprime parere favorevole sul progetto preliminare, condizionato al recepimento di prescrizioni.
    A seguito di chiarimenti richiesti dal MIT, l’ANAS riformula in termini maggiormente esaustivi l’istanza e trasmette di nuovo il progetto preliminare a tutte le Amministrazioni interessate.
    2004
    La Commissione VIA richiede alcune integrazioni al progetto preliminare.
    2005
    L’ANAS invia, a più riprese, alla Commissione VIA le ulteriori integrazioni richieste.
    Il Ministero dell’ambiente esprime parere favorevole sul progetto, comprensivo degli aggiornamenti, con prescrizioni e raccomandazioni da sviluppare in sede di progetto definitivo.
    2006
    Il Ministero per i beni culturali esprime parere positivo per quanto riguarda i tratti che si configurano come adeguamento di strade esistenti e parere negativo per le tratte in variante, richiedendo, in alternativa, interventi di riqualifica e messa in sicurezza della rete viaria esistente.
    Il MIT trasmette la relazione istruttoria sul progetto preliminare ”Accessibilità a Malpensa: collegamento tra la S.S. n. 11 ‘Padana Superiore’ a Magenta e la Tangenziale ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso fino al nuovo ponte sul Ticino”, proponendone l’approvazione, con prescrizioni, ai soli fini procedurali.
    Il CIPE, con delibera n. 127, rileva che alla relazione del MIT non risultano allegati i pareri e le osservazioni formulate dalle Amministrazioni ed Enti interessati, né vengono proposte le prescrizioni da formulare in sede di approvazione del progetto. Il CIPE quindi formula valutazione positiva sul progetto, ma invita il MIT a ripresentare la proposta di approvazione, corredata dai necessari pareri e dalle prescrizioni e raccomandazioni e tenendo conto del parere parzialmente negativo del Ministero per i beni culturali. Il costo complessivo dell’intervento, come risulta dal progetto preliminare, è pari a 215,8 Meuro e la copertura finanziaria sarebbe assicurata a valere sulle risorse della legge n. 345/1997, nonché su quelle regionali di cui alla legge n. 41/2004
    2007
    Il MIT, la Regione Lombardia, l’ANAS e RFI firmano un protocollo d’intesa per il completamento delle opere di accesso a Malpensa.
    Per l’intervento “collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, variante Abbiategrasso sulla SS 494 e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso-Vigevano fino al nuovo ponte sul Ticino”, il CIPE formula una valutazione positiva sul progetto preliminare. Il costo dell’intervento, stimato inizialmente in 215,8 Meuro, a seguito dell’adeguamento del progetto, è salito a 235 Meuro per effetto delle prescrizioni di VIA.
    Il MIT e l’ANAS si impegnano ad assicurare le azioni necessarie per garantire l’espletamento della gara d’appalto e l’avvio dei lavori entro il 2009.
    La Regione si impegna a confermare il finanziamento a proprio carico e a promuovere ogni forma di coordinamento per contenere i tempi di realizzazione.
    Il MIT, di concerto con Regione, si impegna ad individuare, in sede di approvazione CIPE del progetto definitivo, la completa copertura finanziaria dell’opera.
    L’ANAS, in riferimento agli aspetti evidenziati nel parere negativo del Ministero per i beni culturali, trasmette allo stesso Ministero la documentazione integrativa sulle soluzioni progettuali per superare le criticità registrate .
    Il “contratto di programma ANAS 2007” include l’opera tra gli “interventi di legge obiettivo” con appaltabilità 2008
    2008
    Il Ministero per i beni culturali esprime un nuovo parere favorevole.
    Il MIT trasmette la relazione istruttoria sul progetto preliminare ”Accessibilità a Malpensa: collegamento tra la S.S. n. 11 ‘Padana Superiore’ a Magenta e la Tangenziale ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso fino al nuovo ponte sul Ticino”, proponendone l’approvazione, con prescrizioni e raccomandazioni.
    Il CIPE, con delibera n. 8, approva con prescrizioni e raccomandazioni il progetto preliminare della “Accessibilità a Malpensa: collegamento tra la S.S. n. 11 Padana Superiore a Magenta e la Tangenziale ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso fino al nuovo ponte sul Ticino ". Il costo complessivo dell’intervento, quale risulta dal progetto preliminare precedentemente approvato, è pari a 231 Meuro. Le prescrizioni comportano un incremento di costo pari a 50 Meuro. Pertanto il nuovo costo ammonta a 281 Meuro. L’intervento non presenta un “potenziale ritorno economico” derivante dalla gestione. Nel Protocollo d’intesa, la copertura finanziaria è assicurata, quanto a 212,8 Meuro a valere sulle risorse di cui alla legge n. 345/1997, e per 3 Meuro, sulle risorse di cui alla legge della Regione Lombardia n. 41/2004. Il CIPE assegna, in via programmatica, un contributo di euro circa 6 Meuro per 15 anni a valere sui fondi recati dall’art. 2, comma 257, della legge n. 244/2007 con decorrenza 2009. L’assegnazione definitiva del contributo avverrà in sede di approvazione del progetto definitivo, che dovrà essere trasmesso al MIT per essere sottoposto al CIPE entro il 30 aprile 2009.
    L’ANAS approva il progetto definitivo dei lavori di collegamento tra la strada statale 11 “Padana Superiore”, a Magenta, e la Tangenziale ovest di Milano, che prevede la realizzazione della variante di Abbiategrasso e l’adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso-Vigevano della strada statale 494 “Vigevanese”, fino al ponte sul fiume Ticino, per un costo presunto di 420 Meuro, dei quali oltre 281 Meuro già finanziati.
    2009

    L’opera è compresa tra gli interventi della delibera CIPE n. 10 di ricognizione del PIS con un costo di 419,107 Meuro e una disponibilità di 280,806 Meuro di cui 65 relativi a risorse Legge obiettivo.
    Con deliberazione n.VII/09491 del 20 Maggio, la Giunta Regionale esprime parere favorevole, con prescrizioni sul progetto definitivo dell’opera.
    Durante la CdS del 26 maggio convocata dal MIT, i Comuni di Albairate, Cusago, Ozzero, Cassinetta di Lugagano, Cisliano e Boffalora Sopra Ticino, oltre il Parco Agricolo Sud Milano, esprimono parere contrario al progetto. Il Comune di Robecco sul Naviglio esprime, invece, parere favorevole condizionato.
    Dalla “Relazione ANAS sullo stato del Procedimento dell’opera S.S. 11 “Padana Superiore”-494 “Vigevanese”. Collegamento tra la SS. 11 “Padana Superiore” a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto della SS n. 494 da Abbiategrasso fino al Nuovo Ponte sul Ticino” al 30 dicembre 2009, si rileva tra l’altro che è disponibile il progetto definitivo per appalto integrato, redatto dalla Società ERRE.VI.A Ricerca Viabilità Ambiente Srl su incarico della SEA Aeroporti di Milano Spa, sulla base della convenzione per il cofinanziamento della progettazione, promossa dalla Regione Lombardia, con SEA ed ANAS.


    2010
    Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Collegamento tra la SS 11 e la tangenziale Ovest Milano: variante di Abbiategrasso sulla SS 494" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
    Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
    Aprile 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "Collegamento tra la SS 11 e la tangenziale Ovest Milano: variante di Abbiategrasso sulla SS 494" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risulta ultimata la progettazione definitiva in data 17/12/2008.


    Dicembre 2011

    Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile. E' inoltre presente nella tabella D:“Elenco opere confermate: legge 111/2011, art 32, comma 7”.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, non risultano variazioni rispetto al monitoraggio precedente.


    Settembre 2012

    L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012:allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
    L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS.
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


    Dicembre 2012

    Con Decreto Interministeriale n. 405 del 16/11/2012 sono revocati, tra l’altro, i finanziamenti, ai sensi dei commi 2, 3 e 4 dell'art. 32 del D.L n.98/2011, per il Collegamento tra la S.S. n. 11 "Padana Superiore" a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto della S.S. n. 494 da Abbiategrasso fino al nuovo Ponte sul Ticino per un importo pari a 91.436.130,00 euro.
    Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
    Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


    Giugno 2013

    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 2 - Le opere in progettazione del deliberato CIPE. L’intervento risulta classificato tra quelli “revocati ex art. 32 commi 5 e 6”. Le disponibilità indicate nel DEF 2013 di aprile sono pari a 212,800 e corrispondono alle risorse a carico di ANAS indicate dalla delibera CIPE 8/2008. Rispetto alle disponibilità indicate nel DEF 2012, aggiornamento di dicembre 2012, pari a 278,090 Meuro, risultano revocati i Fondi Legge Obiettivo, pari a 65,290 Meuro, assegnati in via programmatica con delibera CIPE 8/2008. Rispetto alle disponibilità indicate nel DEF 2012, aggiornamento di settembre 2012, risultano revocati, oltre ai Fondi Legge Obiettivo, anche quelli a carico della Regione Lombardia pari a 3 Meuro.


    Ottobre 2013

    L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo. Rispetto all’Allegato Infrastrutture di aprile sono annullati costo e disponibilità, confermata la classificazione tra gli interventi “revocati ex art. 32 commi 5 e 6” e modificato lo stato intervento da "progetto definitivo" a "studio di fattibilità".  
    Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


    Giugno 2014

    Il CIPE, con delibera n. 4 del 14 febbraio 2014, approva il Contratto di programma ANAS 2014. Le risorse complessivamente messe a disposizione per assicurare la manutenzione straordinaria per l’anno 2014, la realizzazione di nuove opere nonché la prosecuzione degli interventi previsti dai CdP già stipulati fra il MIT e ANAS Spa sono pari a 485 Meuro di cui: 353,16 Meuro per nuove opere; 7,75 Meuro per fondi per la progettazione; 50,61 Meuro per integrazioni e completamenti di lavori in corso di nuove opere; 20,98 Meuro per integrazioni e completamenti di lavori in corso di manutenzione straordinaria; 17 Meuro per danni e emergenze; 35 Meuro per recupero tagli disposti con decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124, art. 15, comma 3, lettera b); 0,5 Meuro per oneri di gestione database. Tra gli interventi destinatari di fondi per la progettazione vi è l’intervento “Lavori di costruzione del collegamento tangenziale tra la SS 11 a Magenta e la tangenziale Ovest di Milano - variante di Abbiategrasso ed adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso e Vigevano fino al nuovo ponte sul Ticino - I° Stralcio” con un importo da finanziare di 2 Meuro.
    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabella A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche. Risulta confermata la classificazione tra gli interventi “revocati ex art. 32 commi 5 e 6”, mentre è modificato lo stato intervento da "studio di fattibilità" a "progetto preliminare".
    Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


    Dicembre 2014

    Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
    L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella delle revoche e delle riassegnazioni di legge Obiettivo; Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche (rispetto all’Allegato Infrastrutture di aprile sono annullati costo e disponibilità, confermata la classificazione tra gli interventi “revocati ex art. 32 commi 5 e 6” e lo stato intervento "progetto preliminare); Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione.


    Marzo 2016

    Nella risposta del Sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti, all’interpellanza urgente n. 2-00991, del 12 giugno 2015 alla Camera dei deputati, sugli “Intendimenti circa la realizzazione della superstrada Vigevano-Malpensa”, si riporta che il costo dell'intero intervento di collegamento stradale tra la città di Milano e l'aeroporto di Malpensa, è pari a circa 435 Meuro e che esistono delle difficoltà di reperimento delle risorse necessarie per la sua realizzazione. Il Sottosegreterio riferisce inoltre che, considerata la strategicità di tale collegamento e tenuto conto dell'esiguità delle risorse disponibili, ANAS ha predisposto il progetto definitivo di un primo stralcio funzionale, da Magenta (strada statale 11) ad Abbiategrasso, compresa la variante di Abbiategrasso fino al fiume Ticino, che è stato trasmesso al MIT e agli altri enti competenti. Il costo del primo stralcio è pari a 220 Meuro.
    Il CIPE, con delibera n. 63 del 6 agosto 2015, esprime parere favorevole in merito allo schema di Contratto di programma tra il MIT e Anas SpA relativo all’anno 2015 e al Piano pluriennale degli investimenti 2015-2019. L’opera “SS.SS. 11-494 "Padana Superiore" e “Vigevanese” Lavori di collegamento SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso-Vigevano fino al ponte sul Ticino – 1° stralcio da Magenta a Vigevano” è riportata nell’allegato A “CdP 2015 - Completamenti di itinerari”, con un importo del progetto di 220 Meuro, un importo finanziato di 102 Meuro (100 Meuro Mutuo Malpensa e 2 Meuro CdP 2014) e un importo da finanziare con le risorse del CdP 2015 di 118 Meuro.
    Nella risposta del Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai trasporti, all’interrogazione a risposta immediata in Commissione n. 5/06804, del 28 ottobre 2015 alla Camera dei deputati, riguardo all’intervento “strade statali 11 e 494 Padana Superiore e Vigevanese”, si riporta che: il 1° stralcio da Magenta a Vigevano è inserito nel CdP Anas 2015; gli Enti e le Amministrazioni territorialmente interessati dall'infrastruttura, pur ritenendo l'opera necessaria per lo stesso territorio e fondamentale per la risoluzione di importanti problematiche viabilistiche, hanno rappresentato la necessità di modifiche progettuali al fine di un migliore inserimento ambientale e paesaggistico dell’attuale tracciato; al fine di scongiurare la perdita del finanziamento e delle autorizzazioni già acquisite sul precedente livello di progettazione, Anas ha precisato che risulta possibile apportare lievi e puntuali modifiche al progetto senza stravolgere il corridoio infrastrutturale individuato dal progetto preliminare e confermato nel corso dello sviluppo della progettazione definitiva; sono in programma una serie di incontri per consentire alle Amministrazioni di presentare eventuali proposte migliorative, che saranno esaminate allo scopo di contemperare le diverse esigenze rappresentate.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, risultano disponibili i progetti definitivi del 1° stralcio e del completamento.
    Nella risposta del Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai trasporti, all’interrogazione in Commissione n. 5/07581, del 29 gennaio 2016 alla Camera dei deputati, riguardo all’intervento “strade statali 11 e 494 Padana Superiore e Vigevanese”, si riporta che il 10 dicembre 2015 presso gli uffici competenti del MIT si è svolto un tavolo tecnico con gli Enti interessati. In tale occasione, il MIT, nel confermare la priorità di realizzazione dell'intervento da Vigevano a Magenta tenendo conto del parere dei Comuni, esprime la volontà di procedere da subito con l'avvio della procedura approvativa relativa alla tratta C, Albairate-Vigevano, con le ottimizzazioni richieste dagli enti locali e con l'innesto sull'esistente strada provinciale 114 ad Albairate (tratta B), sospendendo, al contempo, qualsiasi determinazione sulla tratta da Albairate a Magenta (tratta A) e con la disponibilità a valutare, in tempi brevi, possibili alternative tecnicamente fattibili e condivise al tracciato attualmente previsto, fermo restando il mantenimento delle risorse. 


    Dicembre 2016

    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2016, non risultano variazioni rispetto al monitoraggio precedente.


    Maggio 2018

    Il CIPE, con delibera n. 65 del 7 agosto 2017, approva lo schema di Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e Anas SpA. Nell’Allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, l’infrastruttura “SS.N.11-494 Padana Superiore e Vigevanese - Lavori di collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino: 1° stralcio da Magenta a Vigevano”, è riportata, articolata in due interventi identificati dai codici MI609 (Tratta A) e MI 608 (Tratta C), nelle sezioni A.1, contenente l’elenco degli interventi suddivisi tra quelli a valere sulle risorse annualmente corrisposte a titolo di corrispettivo, ai sensi dell’art. 1, comma 870, della Legge di Stabilità 2016, e quelli finanziati con contributo in conto impianti, e A.3, contenente le schede di valutazione degli interventi, comprensive delle schede di progetto.
    Con decreto interministeriale MIT-MEF del 27 dicembre 2017, n. 588, è approvato il Contratto di Programma 2016–2020 tra il MIT e l’ANAS SpA, sottoscritto in data 21 dicembre 2017, che recepisce le prescrizioni indicate nella delibera CIPE n. 65 del 7 agosto 2017 di approvazione dello schema di contratto, che ha recepito, a sua volta, le osservazioni di cui al parere del NARS n. 3 del 4 agosto 2017.
    Il CIPE, con delibera n. 7 del 28 febbraio 2018, dispone la reiterazione del vincolo preordinato all’esproprio e approva il progetto definitivo dell’intervento «Accessibilità Malpensa: Collegamento tra la strada provinciale ex strada statale (S.S.) 11 “Padana Superiore” a Magenta e la Tangenziale ovest di Milano con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto della S.S. 494 “Vigevanese” Abbiategrasso - Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino. Primo stralcio funzionale da Magenta a Vigevano, tratta A e tratta C». L’importo di 218.613.333,33 di euro, al netto di IVA, costituisce il limite di spesa dell’intervento. La copertura finanziaria disponibile del progetto è così articolata: 100.000.000 euro, a valere sulle risorse di cui all’art. 1, comma 3, della legge 2 ottobre 1997, n. 345 (mutuo Malpensa 2000); 118.000.000 euro, a valere sulle risorse allocate all’opera nel CdP 2015 tra MIT e ANAS nell’ambito del «completamento di itinerari»; 2.000.000 euro a valere sulle risorse allocate nel CdP 2014 tra MIT e ANAS, nell’ambito del «fondo progettazione interventi appaltabilità 2015».
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2018, risulta approvato dal CIPE il progetto definitivo delle tratte A e C.


    Ottobre 2019

    Il CIPE, con delibera n. 36 del 24 luglio 2019, approva l’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020, il quale prevede 36 miliardi di investimenti complessivi (inclusi i 2,9 miliardi della legge 145/2018 e i 3,2 miliardi di produzione residua di interventi in fase di attivazione e in corso di esecuzione), di cui 31,2 miliardi finanziati e 4,7 miliardi da finanziare. L’aggiornamento prevede risorse aggiuntive da allocare per circa 12,5 miliardi di euro e include un piano per la manutenzione straordinaria di ponti, viadotti e gallerie per 2,7 miliardi di euro. Al 31 ottobre 2019 l’iter per l’approvazione dell’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2021 non risulta concluso. Riguardo ai contenuti, nella versione del documento inviato informalmente dal MIT nel mese di settembre 2019, nell’Allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, sezione A.1, contenente l’elenco degli interventi suddivisi tra quelli a valere sulle risorse annualmente corrisposte a titolo di corrispettivo ai sensi dell’art. 1, comma 870, della Legge di Stabilità 2016, e quelli finanziati con contributo in conto impianti, sono riportati gli interventi: “SS 11-494 Padana Superiore e Vigevanese - Lavori di collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino: 1° stralcio da Magenta a Vigevano - Tratta C”, identificato con il codice MI609, con un costo di 118.613.333 euro interamente finanziato”; “SS 11-494 Padana Superiore e Vigevanese - Lavori di collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino: 1° stralcio da Magenta a Vigevano - Tratta A”, identificato con il codice MI608, con un costo di 100.000.000 euro interamente finanziato”.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2019, risulta in corso il progetto esecutivo delle tratte A e C.


    Dicembre 2020

    ANAS SpA, in data 20 aprile 2020, pubblica l’avviso di avvio del procedimento preordinato all’esproprio e di rinnovo della dichiarazione di pubblica utilità ai sensi e per gli effetti degli artt. 166 e 167 del d.lgs. 12 aprile 2006 n.163 relativo all'intervento di Collegamento tra la SP ex SS 11 “Padana Superiore” a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto della SS 494 “Vigevanese” Abbiategrasso – Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino. Primo stralcio da Magenta a Vigevano, Tratta A e Tratta C.
    L’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020 è divenuto operativo in data 18 ottobre 2020 con la registrazione alla Corte dei Conti del decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020.
    Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2020,  le tratte A e C risultano programmate con appaltabilità prevista a gennaio 2025.


    COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
    Costo al 21 dicembre 2001
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 121/2001
    Previsione al 30 aprile 2004
    215,806
    - Fonte: ANAS Spa
    Previsione al 30 aprile 2005
    215,806
    - Fonte: ANAS Spa
    Costo al 06 aprile 2006
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 130/2006
    Previsione al 30 aprile 2007
    235,051
    - Fonte: Protocollo d'intesa- Marzo 2007
    Costo al 30 giugno 2008
    0,000
    - Fonte: DPEF 2009-2013
    Previsione al 30 aprile 2009
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Previsione al 30 aprile 2010
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Costo ad aprile 2011
    418,300
    - Fonte: DEF 2011
    Previsione al 30 aprile 2011
    418,300
    - Fonte: DEF 2011
    Costo al 30 giugno 2011
    418,300
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 31 dicembre 2011
    418,300
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Costo al 01 giugno 2012
    418,300
    - Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
    Previsione al 30 giugno 2012
    418,300
    - Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
    Previsione al 30 settembre 2012
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Costo al 01 dicembre 2012
    419,100
    - Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
    Previsione al 30 giugno 2013
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Costo al 01 settembre 2013
    0,000
    - Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
    Previsione al 31 ottobre 2013
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Costo al 01 aprile 2014
    480,000
    - Fonte: DEF 2014
    Previsione al 30 giugno 2014
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Costo agosto 2014
    0,000
    - Fonte: Delibera CIPE 26/2014
    Costo al 01 settembre 2014
    0,000
    - Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
    Previsione al 31 dicembre 2014
    419,107
    - Fonte: Delibera CIPE 10/2009
    Previsione al 31 marzo 2016
    435,000
    - Fonte: Risposta del Sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti, all'interpellanza urgente n. 2-00991, del 12 giugno 2015 alla Camera dei deputati
    Previsione al 31 dicembre 2016
    435,000
    - Fonte: Risposta del Sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti, all'interpellanza urgente n. 2-00991, del 12 giugno 2015 alla Camera dei deputati
    Previsione 31 maggio 2017
    435,000
    - Fonte: Risposta del Sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti, all'interpellanza urgente n. 2-00991, del 12 giugno 2015 alla Camera dei deputati
    Previsione al 31 maggio 2018
    418,613
    - Fonte: CdP Anas 2016-2020
    Previsione al 31 ottobre 2019
    218,613
    - Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020
    Previsione al 31 dicembre 2020
    218,613
    - Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020
    QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
    Risorse disponibili al 31 dicembre 2020
    218,613

    ANAS Spa - CdP 2015
    118,000
    Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020
    ANAS SpA - CdP 2014
    0,613
    Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020
    L. 345/97 Mutuo Malpensa 2000
    100,000
    Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020

    Fabbisogno residuo al 31 dicembre 2020
    0,000

    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Conclusa
    Note
    L'importo complessivo del progetto: 419.107.095,97 di euro. Importo Lavori: 258.552.980,00; Importo Somme a Disposizione: 105.887.973,02; Oneri di Investimento: 54.666.142,95. Aggiornamento al 19 giugno 2018: Progetto definitivo - Delibera CIPE n°7 del 28/02/2018, ad oggi in corso di registrazione presso la Corte dei Conti. Aggiornamento 30 ottobre 2019: progettazione esecutiva in corso
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 419.107.095,97 S.E.A. S.p.A. - Società Esercizio Aeroportuale 31/01/2008 17/12/2008
    Progettazione esecutiva
    SS 11 Padana Superiore-SS 494 Vigevanese - Collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino - 1° stralcio da Magenta a Vigevano - Tratta A (MI609)
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione definitiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Intervento programmato, appaltabilità prevista gen-2025
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione definitiva Esterno 220.000.000,00 220.000.000,00 SEA S.P.A. 31/08/2008
    SS 11 Padana Superiore-SS 494 Vigevanese - Collegamento tra la SS 11 a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano - Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto Abbiategrasso Vigevano fino al ponte sul fiume Ticino - 1° stralcio da Magenta a Vigevano - Tratta C (MI608)
    STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
    PROGETTAZIONE
    Livello di progettazione raggiunto
    Progettazione esecutiva
    Conferenza servizi
    Non disponibile
    Note
    Intervento programmato, appaltabilità prevista gen-2025
    Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
    Progettazione esecutiva
    NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
    Legge n. 345 del 2 ottobre 1997
    Programma Quadro tra Stato e Regione Lombardia del 3 marzo 1999
    Legge n. 178 dell'8 agosto 2002
    Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell'11 aprile 2003
    Delibera Regione Lombardia n. VII/14403 del 30 settembre 2003
    Legge regionale n. 41 del 4 ottobre 2004
    Delibera CIPE 127/2006 del 29 marzo 2006
    Protocollo d’Intesa Regione Lombardia del mese di marzo 2007
    CdP ANAS 2007 del mese di dicembre 2007
    Delibera CIPE 8/2008 del 31 gennaio 2008
    Relazione ANAS sullo stato del Procedimento dell’opera S.S. 11 “Padana Superiore” – 494 “Vigevanese”. Collegamento tra la SS. 11 “Padana Superiore” a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con Variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del tratto della SS n. 494 da Abbiategrasso fino al Nuovo Ponte sul Ticino”. del 30 dicembre 2009
    Decreto Interministeriale n. 405 del 16 novembre 2012
    Delibera CIPE 4/2014 del 14 febbraio 2014
    CdP Anas SpA anno 2015 e PPI 2015-2019 del 23 giugno 2015
    Delibera CIPE 63/2015 del 6 agosto 2015
    Delibera CIPE 65/2017 del 7 agosto 2017
    Decreto interministeriale MIT-MEF n. 588 del 27 dicembre 2017
    Delibera CIPE 7/2018 del 28 febbraio 2018
    Aggiornamento CdP ANAS 2016-2021 del mese di luglio 2019
    Delibera 36/2019 del 24 luglio 2019
    Decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020