SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Accessibilità Malpensa / SS 341 Gallaratese - Collegamento stradale, in variante, tra Samarate ed il confine con la provincia di Novara

SCHEDA N. 23

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPE o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/12/2020

Localizzazione
Cup
  • F32C05000330001
SISTEMA INFRASTRUTTURALE

Strade e autostrade

Soggetto titolare

ANAS SpA

Descrizione

L’intervento è finalizzato a collegare l’area nord milanese e il basso varesotto con l’aeroporto di Malpensa e consente anche una connessione dell’hub aeroportuale con le aree centrali ed orientali lombarde tramite il sistema viabilistico pedemontano. Il progetto preliminare articola il tracciato in due tratti, prevedendo la realizzazione di un nuovo itinerario per la S.S. 341 “Gallaratese” (dal tratto finale della Baffolora-Malpensa, nel Comune di Vanzaghello, fino al raccordo con la S.S. 336 in territorio di Gallarate) e la prosecuzione (la cosiddetta bretella di Gallarate), che collega la S.S. 336 e l’autostrada A8 in direzione Varese. Il tracciato presenta una estensione complessiva di circa 9,4 Km con n. 8 svincoli a due o più livelli sfalsati. Il tratto Nord assume carattere di strada extraurbana secondaria, con piattaforma di tipo C1, costituita da una carreggiata singola a due corsie per senso di marcia, per una larghezza totale, esclusi gli elementi marginali, di 10,50 m. La bretella di Gallarate è classificata come strada extraurbana principale, con piattaforma di tipo B, composta da 2 carreggiate – ciascuna con 2 corsie per senso di marcia, oltre all’emergenza – per una larghezza totale, esclusi gli elementi marginali, di 22,50 m.

Delibere CIPE e/o ordinanze attuative

114/2006
79/2008
27/2018

Dati storici

1997
La legge n. 345 (art. 1, comma 3) autorizza limiti di impegno ventennali di 27,4 Meuro a decorrere dal 1998 e 3,6 Meuro dal 1999 da assegnare all’ANAS per opere viarie funzionali al progetto Malpensa
1999
Viene sottoscritto il 3 marzo l’Accordo di Programma Quadro “realizzazione di un sistema integrato di accessibilità ferroviaria e stradale a Malpensa 2000”, in cui è prevista la copertura finanziaria dell’intervento.
La Regione Lombardia, con delibera n. 10, approva il “Piano Territoriale d’Area Malpensa”.
2001
Nella delibera CIPE n. 121 l’intervento è incluso nell’ambito del “Corridoio Plurimodale Padano - Sistemi stradali e autostradali-Accessibilità Malpensa”
2003
L’intervento "Collegamento alla S.S. 341 “Gallaratese”, tra Samarate ed il confine con la Provincia di Novara" è compreso nell’Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia, sottoscritta l’11 aprile
L’ANAS, soggetto aggiudicatore, invia al MIT, alla Regione e agli altri Ministeri interessati il progetto preliminare e il SIA.
Il 20 giugno l’ANAS comunica l’avvio del procedimento.
La Regione Lombardia esprime, sul progetto preliminare, parere favorevole con prescrizioni.
Il MIT recepisce i chiarimenti inviati dall’ANAS e che erano stati richiesti dal Ministero dell’ambiente. L’ANAS invia nuovamente il progetto preliminare a tutte le Amministrazioni interessate.
2004
Il Ministero per i beni culturali esprime parere favorevole con prescrizioni.
2005
Il Ministero dell’ambiente, ad esito della valutazione della Commissione VIA, esprime parere positivo con prescrizioni e raccomandazioni.
2006
Il MIT trasmette la relazione istruttoria sul progetto preliminare proponendone l’approvazione, con prescrizioni, ai soli fini procedurali.
Il CIPE, con delibera n. 114, formula valutazione positiva, sotto l'aspetto tecnico, sul progetto preliminare, ma rileva che non figurano allegate alla relazione istruttoria le osservazioni formulate dalle Amministrazioni ed Enti interessati, né le prescrizioni da formulare in sede di approvazione del progetto. Il MIT dovrà quindi ripresentare la proposta completa di osservazioni e prescrizioni e quantificarne i costi, nonché chiarire la copertura finanziaria dell'opera, trasmettendo, nell'ipotesi che tale copertura risulti integrale, attestazione che l'ANAS fornisca assicurazioni al riguardo e specifichi la fonte cui viene imputato il costo dell'opera stessa.
Il “Collegamento stradale, in variante alla SS 341 Gallaratese, tra Samarate e confine provinciale-tratto A8-SS 527” è compreso nella delibera CIPE n. 130 di rivisitazione PIS.
2007
L’ANAS conferma la copertura finanziaria del costo originario dell’intervento, pari a circa 93 Meuro, a valere sulle risorse della legge n. 345/1997.
Il MIT, la Regione Lombardia, l’ANAS e RFI, firmano un protocollo d’intesa per il completamento delle opere di accesso a Malpensa. Per l’intervento “collegamento stradale, in variante alla SS n. 341 tra Samarate e il confine con la Provincia di Novara, tratto compreso tra l’autostrada A8 (bretella di Gallarate e la SS n. 527 in Comune di Vanzaghello)”, il CIPE formula una valutazione positiva sotto l’aspetto tecnico del progetto preliminare. Il costo previsto dell’intervento è di 93 Meuro. Il MIT e l’ANAS si impegnano a promuovere azioni atte ad ottenere in breve l’approvazione del CIPE, l’ultimazione della progettazione definitiva entro il 2007 e l’espletamento della gara d’appalto entro il 2008.
La Regione si impegna a promuovere e coordinare gli atti istituzionali per contenere i tempi di realizzazione.
Il MIT, di concerto con Regione Lombardia, si impegna inoltre ad individuare, in sede di approvazione CIPE del progetto definitivo, la completa copertura finanziaria dell’opera..
La Regione Lombardia si esprime in merito alle varianti di localizzazione.
Il Ministero dell’ambiente si esprime in merito alle varianti di localizzazione.
2008
Il Ministero per i beni culturali si esprime in merito alle varianti di localizzazione.
La Regione Lombardia, la Provincia e il Comune di Milano dichiarano la loro disponibilità, in qualità di azionisti della società di gestione dell’aeroporto di Malpensa, a che la copertura finanziaria del fabbisogno residuo di 40 Meuro trovi capienza a valere sulle risorse stanziate dall’art. 21-quater, comma 4, del decreto legge n. 248/2007.
Il MIT trasmette al CIPE la relazione istruttoria sul progetto preliminare proponendo: di approvare, con prescrizioni e raccomandazioni, il progetto preliminare; di disporre le varianti alla localizzazione e un nuovo SIA sulla parte di opera la cui localizzazione sia variata.
Il MIT trasmette aggiornamenti sugli aspetti finanziari dell’opera, le schede aggiornate ex delibera n. 63/2003, nonché la copia aggiornata della relazione istruttoria e lo schema del piano economico.
Il CIPE, con delibera n. 9, approva con prescrizioni e raccomandazioni, il progetto preliminare e dà disposizioni relative alle "varianti alla localizzazione dell’opera".
Il costo dell’intervento, inizialmente di circa 93 Meuro, è ora pari a circa 133 Meuro, comprensivo della valorizzazione delle prescrizioni
2009
Il 25 febbraio viene pubblicato il bando di gara per l’affidamento della progettazione definitiva.
L’opera è compresa tra gli interventi della delibera CIPE n. 10 di ricognizione sullo stato di attuazione del PIS.
Dalla relazione ANAS sullo stato del Procedimento dell’opera S.S. 341 “Gallaratese”. Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Sanavate ed il confine della provincia di Novara-Tratto compreso tra l’autostrada A8 (bretella di Gallarate) e la SS 527 in comune di Vanzaghello” al 30 dicembre 2009” si rileva tra l’altro che: il progetto preliminare, redatto dalla società Studio 3 e poi aggiornato dalla società Infratec, prevede un costo dell’opera di 133 Meuro.
2010
Il 15 aprile ANAS pubblica sulla G.U. l’esito del bando di gara di progettazione per l’affidamento della redazione della progettazione definitiva per appalto integrato relativo al collegamento stradale tra Samarate ed il confine con la Provincia di Novara, tratto compreso tra l’Autostrada A8 (bretella di Gallarate) e la strada statale 527 nel Comune di Vanzaghello lungo la strada statale 341, nelle province di Milano e Varese. La gara, di importo pari a 1,8 Meuro, viene aggiudicata – secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – all’ATI In.Co. Ingegneri Consulenti Spa – Sea Consulting Srl con sede a Roma.
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Collegamento stradale, in variante alla
SS 341 Gallaratese, tra Samarate e confine provinciale - tratto A8 - SS 527" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
Aprile 2011

Nell’Allegato Infrastrutture alla DEF 2011 l’opera "Collegamento stradale, in variante alla SS 341 Gallaratese, tra Samarate e confine provinciale - tratto A8 - SS 527" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “3: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere non comprese nella tabella 2”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risulta che la progettazione definitiva è stata conclusa l'11 aprile ed è in corso la fase istruttoria. Conclusa la fase di verifica tecnica seguirà l'approvazione da parte del CdA ANAS e successivamente sarà avviata la CdS.


Dicembre 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011) l’opera è riportata nelle stesse tabelle di aprile.
In data 16/12/2011 ANAS trasmette alle Amministrazioni interessate il progetto definitivo e lo Studio di Impatto Ambientale.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, non risultano variazioni rispetto al monitoraggio precedente. 


Settembre 2012

L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 2, Opere in fase di progettazione del PIS.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, risulta avviata la CdS in data 28 febbraio 2012.


Dicembre 2012

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


Giugno 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 2 - Le opere in progettazione del deliberato CIPE.


Ottobre 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, non risultano variazioni rispetto al precedente monitoraggio.


Giugno 2014

L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-1 Corridoio Mediterraneo; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


Dicembre 2014

Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla nota di aggiornamento al DEF 2013.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella 0 – Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il programmatico: le opere in progettazione.


Marzo 2016

Il CIPE, con delibera n. 8 del 28 gennaio 2015, prende atto dell’Accordo di Partenariato Italia 2014-2020, adottato con decisione esecutiva in data 29 ottobre 2014 dalla Commissione Europea e relativo alla programmazione dei Fondi SIE (Fondi strutturali e di investimento europei) per il periodo 2014-2020.
Il CIPE, con delibera n. 63 del 6 agosto 2015, esprime parere favorevole in merito allo schema di Contratto di programma tra il MIT e Anas SpA relativo all’anno 2015 e al Piano pluriennale degli investimenti 2015-2019. L’opera “SS n. 341 – Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate ed il confine con la provincia di Novara – Tratto compreso tra l’autostrada A8 e la SS n. 527 in comune di Vanzaghello - 1° stralcio tra il km 6+500 ed il km 8+844” è riportata nell’allegato A1 “Ulteriori interventi finanziati nel 2015 con altre fonti”, con un importo del progetto di 133 Meuro finanziato con risorse “Acc. Malpensa".
Con DPCM 25 febbraio 2016 è istituita la Cabina di Regia, di cui all’articolo 1, comma 703, lettera c), della legge 23 dicembre 2014, n. 190, che, per la programmazione del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020, costituisce la sede di confronto tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano nonché le Città metropolitane e assicura il raccordo politico, strategico e funzionale per facilitare un’efficace integrazione tra gli investimenti promossi, imprimere l’accelerazione e garantirne una più stretta correlazione con le politiche governative per la coesione territoriale.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, risultano in corso di redazione i progetti definitivi del 1° stralcio e del completamento.


Dicembre 2016

Il CIPE, con delibera n. 25 del 10 agosto 2016, approva le aree tematiche e i relativi obiettivi strategici a cui destinare la dotazione finanziaria del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2014-2020 e stabilisce che l’elaborazione dei piani operativi deve tenere conto delle finalizzazioni delle risorse indicativamente esposte nelle tabelle allegate alla delibera stessa. Per l’area tematica “Infrastrutture” è prevista una dotazione finanziaria di 11,5 miliardi di euro.
In data 25 novembre 2016 è sottoscritto, tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lombardia, il Patto per la Regione Lombardia “Interventi per lo sviluppo economico, la coesione sociale e territoriale della Regione Lombardia” che prevede interventi per un importo complessivo di 10,746 miliardi di euro di cui 718,700 Meuro da finanziare con risorse FSC 2014-2020. Il costo totale degli interventi dell’area “infrastrutture” ammonta a 7,911 miliardi di euro di cui circa 503,000 Meuro da finanziare con risorse FSC 2014-2020. Nell’allegato A, dove sono indicati in dettaglio le aree tematiche e gli interventi strategici individuati dalla Regione Lombardia e condivisi con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono riportate le opere: “SS 341 - Bretella di Gallarate” con un costo di 133 Meuro interamente finanziato; SS 341 – Accessibilità Malpensa – Progettazione Variante di Samarate, con un importo di 2,5 Meuro da finanziare con risorse FSC 2014-2020.
Il CIPE, con delibera n. 54 del 1 dicembre 2016, approva il Piano operativo infrastrutture (POI), di competenza del MIT, in applicazione dell’art. 1, comma 703, lettera c), della legge n. 190/2014 (legge di stabilità 2015) e della delibera CIPE 25/2016, che ha ripartito le risorse del FSC 2014-2020 tra le aree tematiche nazionali e gli obiettivi strategici. La dotazione finanziaria del POI è pari a 11.500 milioni di euro ed è posta a valere sulle risorse FSC 2014- 2020 destinate all’area tematica «1 Infrastrutture» dalla delibera n. 25/2016. Nel POI, Asse tematico A: Interventi stradali, Linea di azione Interventi di adeguamento e razionalizzazione della rete stradale, regione Lombardia, è inserito l’intervento: SS 341 - MI534 Accessibilità Malpensa, Samarate -Novara, con un ammontare di 2,5 milioni di risorse assegnate. Lo stesso giorno il CIPE, con delibera n. 56, assegna le risorse a valere sul Fondo FSC 2014-2020 alle Regioni Lazio e Lombardia e alle Città metropolitane di Milano, Firenze, Genova e Firenze. La dotazione finanziaria del Patto con la Regione Lombardia è determinata in 718,700 Meuro.


Maggio 2018

Il CIPE, con delibera n. 65 del 7 agosto 2017, approva lo schema di Contratto di programma 2016-2020 tra MIT e Anas SpA. Nell’Allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, sono riportati gli interventi: “SS.N.341 Gallaratese - Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate ed il Confine con la Provincia di Novara. Tratto compreso tra l'autostrada A8 e la S.S. 527 in Comune di Vanzaghello 1° stralcio tra il Km 6+500 ed il Km 8+844”, identificato dal codice MI533, nelle sezioni A.2, contenente l’elenco degli ulteriori interventi da attivare nel quinquennio 2016-2020, finanziati o da finanziare con fonti diverse da quelle del Contratto di Programma”, e A.3, contenente le schede di valutazione degli interventi, comprensive delle schede di progetto; “SS.N.341 Gallaratese - Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate ed il Confine con la Provincia di Novara. Tratto compreso tra l'autostrada A8 e la S.S. 527 in Comune di Vanzaghello 2° stralcio tra il Km 0+000 ed il Km 6+500”, identificato dal codice MI534, nella sezione A.2, contenente l’elenco degli ulteriori interventi da attivare nel quinquennio 2016-2020, finanziati o da finanziare con fonti diverse da quelle del Contratto di Programma”.
Con decreto interministeriale MIT-MEF del 27 dicembre 2017, n. 588, è approvato il Contratto di Programma 2016–2020 tra il MIT e l’ANAS SpA, sottoscritto in data 21 dicembre 2017, che recepisce le prescrizioni indicate nella delibera CIPE n. 65 del 7 agosto 2017 di approvazione dello schema di contratto, che ha recepito, a sua volta, le osservazioni di cui al parere NARS n. 3 del 4 agosto 2017.
Il CIPE, con delibera n. 27 del 28 febbraio 2018, dispone la reiterazione del vincolo preordinato all’esproprio e approva il progetto definitivo dell’intervento «Collegamento stradale tra Samarate ed il confine con la Provincia di Novara. Strada Statale 341 «Gallaratese» - tratto compreso tra l’autostrada A8 (bretella di Gallarate - svincolo interconnessione A8) e la strada statale 527 nel Comune di Vanzaghello - primo stralcio funzionale dalla progressiva chilometrica 6+500 alla progressiva chilometrica 8+844, limitatamente al tratto compreso tra la progressiva chilometrica 6+500 e la progressiva chilometrica 7+348.». L’importo di 118.398.363,70 di euro, al netto di IVA, costituisce il limite di spesa dell’intervento. La copertura finanziaria disponibile del progetto è così articolata: 93.000.000 euro a valere sulle risorse di cui all’art. 1, comma 3, della legge 2 ottobre 1997, n. 345 (mutuo Malpensa 2000); 40.000.000 euro, a valere sulle risorse recate dalla legge n. 31 del 2008, a carico della Regione Lombardia, oltre che della Provincia e del Comune di Milano. Nella delibera è disposto, tra l’altro, che le maggiori risorse disponibili, pari a circa 14,6 milioni di euro e dovute alla riduzione di costo dell’intervento, dovranno restare vincolate all’intervento per eventuali future necessità e fino alla conclusione dell’opera.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2018, risulta approvato dal CIPE il progetto definitivo del 1° stralcio.


Ottobre 2019

Il CIPE, con delibera n. 36 del 24 luglio 2019, approva l’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020, il quale prevede 36 miliardi di investimenti complessivi (inclusi i 2,9 miliardi della legge 145/2018 e i 3,2 miliardi di produzione residua di interventi in fase di attivazione e in corso di esecuzione), di cui 31,2 miliardi finanziati e 4,7 miliardi da finanziare. L’aggiornamento prevede risorse aggiuntive da allocare per circa 12,5 miliardi di euro e include un piano per la manutenzione straordinaria di ponti, viadotti e gallerie per 2,7 miliardi di euro.
Al 31 ottobre 2019 l’iter per l’approvazione dell’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2021 non risulta concluso. Riguardo ai contenuti, nella versione del documento inviato informalmente dal MIT nel mese di settembre 2019, nell’Allegato "A", Piano pluriennale degli investimenti 2016-2020, sono riportati gli interventi: “SS 341 Gallaratese - Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate ed il Confine con la Provincia di Novara. Tratto compreso tra l'autostrada A8 e la SS 527 in Comune di Vanzaghello, 1° stralcio tra il Km 6+500 ed il Km 8+844”, identificato dal codice MI533, nella sezione A.2, contenente l’elenco degli ulteriori interventi da attivare nel quinquennio 2016-2020, finanziati o da finanziare con fonti aggiuntive diverse da quelle del Contratto di Programma, con un costo di 118.398.364 euro interamente finanziato; “SS 341 Gallaratese - Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate ed il Confine con la Provincia di Novara. Tratto compreso tra l'autostrada A8 e la SS 527 in Comune di Vanzaghello 2° stralcio tra il Km 0+000 ed il Km 6+500”, identificato dal codice MI534, nelle sezioni A2, contenente l’elenco degli ulteriori interventi da attivare nel quinquennio 2016-2020, finanziati o da finanziare con fonti aggiuntive diverse da quelle del Contratto di Programma - parte “Aggiornamento Piano Pluriennale 2016-2020 (Altre Fonti), interventi con progettazione finanziata da FSC”, con un costo di 170.000.000 euro, un ammontare di risorse disponibili di 2.500.000 euro e un fabbisogno residuo di 167.500.000 euro - e A.1.1, contenente l’elenco degli interventi per i quali viene finanziata la progettazione, ai fini dell’inserimento nel prossimo contratto di Programma”.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2019, risulta in corso la progettazione esecutiva del 1° stralcio.


Dicembre 2020

Il 24 giugno 2019 il Comitato Olimpico Internazionale elegge Milano e Cortina d’Ampezzo città assegnatarie, per la prima volta in forma congiunta, dei XXV giochi olimpici invernali; oltre a Milano e a Cortina d’Ampezzo, le gare si svolgeranno nel 2026 in Valtellina (SO), Val di Fiemme (TN), Baselga di Piné (TN) e Rasun Anterselva (BZ).
Per garantire la sostenibilità dei Giochi e migliorare la capacità e la fruibilità delle dotazioni infrastrutturali esistenti e da realizzare, la legge 27 dicembre 2019, n. 160, (articolo 1, comma 18) autorizza un finanziamento per la  realizzazione di  interventi  nei territori delle regioni Lombardia e Veneto e delle province  autonome di Trento e di Bolzano, con riferimento a tutte le aree olimpiche, per un importo di 50 milioni di euro per l'anno 2020, 180 milioni di euro per l'anno 2021, 190 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2022 al 2025 e 10 milioni di euro nell'anno 2026.
L’aggiornamento del CdP ANAS 2016-2020 è divenuto operativo in data 18 ottobre 2020 con la registrazione alla Corte dei Conti del decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020.
Con decreto MIT del 7 dicembre 2020 (pubblicato sulla GU n. 26 del 1 febbraio 2021), in attuazione di quanto previsto dall'art. 1,  comma  20,  della legge 27 dicembre 2019, n. 160, sono individuate le opere  infrastrutturali,  comprese   quelle   per   l'accessibilità, distinte in opere essenziali, connesse e di contesto,  da  realizzare al fine di garantire  la  sostenibilità  delle  Olimpiadi  invernali Milano-Cortina 2026, disponendo per  ciascuna  di  esse  il  relativo finanziamento a valere  sulle  risorse  di  cui  al  comma  18  della medesima legge 27 dicembre 2019, n. 160. Nell’allegato 5 – Opere connesse e di contesto già finanziate è individuato l’intervento “5 - SS341 Bretella di Gallarate” con soggetto attuatore ANAS, un costo di 118 milioni di euro e un finanziamento di pari importo già programmato.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2020, risulta il seguente avanzamento per lotti:
1° stralcio tra il km 6+500 ed il km 8+844 - Programmato con appaltabilità prevista nel 2021;
2° stralcio tra il km 0+000 ed il km 6+500 - Programmato con appaltabilità prevista a gennaio 2023.


COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
Costo al 21 dicembre 2001
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2004
93,003
- Fonte: Anas Spa
Previsione al 30 aprile 2005
93,003
- Fonte: Anas Spa
Costo al 06 aprile 2006
0,000
- Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione al 30 aprile 2007
93,003
- Fonte: Delibera CIPE 114/2006
Costo al 30 giugno 2008
0,000
- Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione al 30 aprile 2009
133,003
- Fonte: Delibera CIPE 79/2008
Previsione al 30 aprile 2010
133,003
- Fonte: Delibera CIPE 79/2008; DPEF 2010-2013
Costo ad aprile 2011
163,000
- Fonte: DEF 2011
Previsione al 30 aprile 2011
163,000
- Fonte: DEF 2011
Costo al 30 giugno 2011
163,000
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 31 dicembre 2011
163,000
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Costo al 01 giugno 2012
261,800
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione al 30 giugno 2012
163,000
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 30 settembre 2012
261,800
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Costo al 01 dicembre 2012
261,800
- Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Previsione al 30 giugno 2013
261,800
- Fonte: DEF 2013
Costo al 01 settembre 2013
261,800
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione al 31 ottobre 2013
261,800
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Costo al 01 aprile 2014
261,800
- Fonte: DEF 2014
Previsione al 30 giugno 2014
261,800
- Fonte: DEF 2014
Costo agosto 2014
261,800
- Fonte: Delibera CIPE 26/2014
Costo al 01 settembre 2014
261,800
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2014
261,800
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 marzo 2016
261,800
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2016
261,800
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione 31 maggio 2017
303,000
- Fonte: MIT - Schede PO Infrastrutture
Previsione al 31 maggio 2018
288,398
- Fonte: Delibera CIPE 27/2018; MIT - Schede PO Infrastrutture
Previsione al 31 ottobre 2019
288,398
- Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020; Delibera CIPE 27/2018; MIT - Schede PO Infrastrutture
Previsione al 31 dicembre 2020
288,398
- Fonte: Aggiornamento CdP Anas 2016-2020; Delibera CIPE 27/2018; MIT - Schede PO Infrastrutture
QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
Risorse disponibili al 31 dicembre 2020
135,500

L. 345/97 Mutuo Malpensa 2000
93,000
Fonte: CdP Anas 2016-2020
FSC 2014-2020 - PO Infrastrutture
2,500
Fonte: Delibera CIPE 54/2016
Enti locali
40,000
Fonte: CdP Anas 2016-2020

Fabbisogno residuo al 31 dicembre 2020
152,898

STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
E' stata effettuata una gara di progettazione aggiudicata dalla Società di ingegneria IN.CO s.p.a. e SEA s.r.l. La progettazione è stata conclusa 11.4.2011. Ad oggi è in corso la fase istruttoria presso la Direzione Centrale Progettazione. Conclusa la fase di verifica tecnica seguirà l'approvazione in C.D.A. ANAS e successivamente sarà avviata la Conferenza dei Servizi. Il 28.2.2012 è stata avviata la conferenza dei servizi. Aggiornamento al 19 giugno 2018: Progetto definitivo 1° stralcio - Delibera CIPE n°27 del 21/03/2018, ad oggi in corso di registrazione presso la Corte dei Conti. Aggiornamento al 30 ottobre 2019: in corso progettazione esecutiva 1° stralcio.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 210.000.000,00 1.810.000,00 1.049.800,00 IN.CO s.p.a. - SEA C. s.r.l. 02/07/2010 11/04/2011
SS 341 Gallaratese - 1° stralcio tra il km 6+500 ed il km 8+844 (MI533)
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
Importo complessivo dell'investimento 118.398.363,70 euro di cui 70. 499.382,25 euro per lavori. Atto Aggiuntivo al Contratto per redigere lo stralcio. Importo Atto Aggiuntivo pari a 121.800,00 euro. Aggiornamento al 31 gennaio 2021:Intervento programmato, appaltabilità prevista 2021
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 70.499.382,25 1.800.000,00 1.049.800,00 IN.CO. S.P.A. - S.E.A. C. S.R.L. 02/07/2010 21/03/2018
Progettazione esecutiva
SS 341 Gallaratese - 2° stralcio tra il km 0+000 ed il km 6+500 (MI534)
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione preliminare
Conferenza servizi
Non disponibile
Note
Intervento programmato, appaltabilità prevista gen-2023
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione preliminare
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Legge n. 345 del 2 ottobre 1997
Accordo Programma Quadro tra Stato e Regione Lombardia del 3 marzo 1999
Delibera Regione Lombardia n. 10, Piano Territoriale d’Area Malpensa del 12 aprile 1999
Legge n. 178 dell'8 agosto 2002
Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Lombardia dell'11 aprile 2003
Delibera Regione Lombardia n. VII/14402 del 30 settembre 2003
Delibera CIPE 114/2006 del 29 marzo 2006
Protocollo d’Intesa Regione Lombardia del mese di marzo 2007
Delibera CIPE 79/2008 del 1° agosto 2008
Bando di gara progettazione ANAS Spa del 15 febbraio 2009
Relazione ANAS sullo stato del Procedimento dell’opera S.S. 341 “Gallaratese”. Lavori di costruzione del collegamento stradale tra Sanavate ed il confine della provincia di Novara – Tratto compreso tra l’autostrada A8 (bretella di Gallarate) e la SS 527 in comune di Vanzaghello” del 30 dicembre 2009
Avviso aggiudicazione progettazione ANAS Spa del 15 aprile 2010
Delibera CIPE 8/2015 del 28 gennaio 2015
CdP Anas SpA anno 2015 e PPI 2015-2019 del 23 giugno 2015
Delibera CIPE 63/2015 del 6 agosto 2015
DPCM del 25 febbraio 2016
Delibera CIPE 25/2016 del 10 agosto 2016
Patto per la Regione Lombardia tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lombardia del 25 novembre 2016
Delibera CIPE 54/2016 del 1° dicembre 2016
Delibera CIPE 56/2016 del 1° dicembre 2016
Delibera CIPE 65/2017 del 7 agosto 2017
Decreto interministeriale MIT-MEF n. 588 del 27 dicembre 2017
Delibera CIPE 27/2018 del 28 febbraio 2018
Aggiornamento CdP ANAS 2016-2021 del mese di luglio 2019
Delibera 36/2019 del 24 luglio 2019
Legge n. 160 del 27 dicembre 2019
Decreto interministeriale MIT/MEF n. 399 del 17 settembre 2020
Decreto MIT - Identificazione delle opere infrastrutturali da realizzare al fine di garantire la sostenibilita' delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026 - del 7 dicembre 2020