SILOS Sistema Informativo Legge Opere Strategiche

Strade e autostrade

STRADE E AUTOSTRADE / Traforo autostradale del Frejus (parte italiana) / Galleria di transito del traforo autostradale del Frejus (parte italiana)

SCHEDA N. 1

| | |
Costo
  • Dati monitoraggio
  • Dati delibere CIPE o Allegati infrastrutture ai DEF
Quadro finanziario

Quadro finanziario al 31/12/2020

Localizzazione
Cup
  • H31B01000250008
SISTEMA INFRASTRUTTURALE

Strade e autostrade

Soggetto titolare

SITAF SpA

Descrizione

Il progetto prevede la realizzazione di una galleria di sicurezza in affiancamento all’attuale galleria esistente. Avrà una lunghezza di 12,87 chilometri, disterà circa 50 metri dall’esistente galleria, avrà un diametro interno di 8 metri e sarà aperta al traffico, con una sola corsia di marcia, nel senso Italia-Francia. Il traforo esistente sarà ridotto ad una sola corsia di marcia, nel senso Francia-Italia.

Delibere CIPE e/o ordinanze attuative

43/2009
6/2012
14/2016

Dati storici

2001
La delibera CIPE n. 121 include la voce “Traforo di sicurezza del Frejus” con un costo di 167,8 Meuro. nel “Sistema Valichi”.
2002

Il progetto preliminare ottiene il parere favorevole dal Comitato di Sicurezza italo-francese e dalla Commissione intergovernativa.


2003
Il Cda Anas approva il progetto preliminare.
L’opera è inserita nell’Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Piemonte dell’11 aprile.
Il 22 aprile viene presentata domanda di valutazione ambientale sul progetto preliminare.
Il 28 luglio la Regione approva il progetto preliminare, che prevede un diametro interno della larghezza di 4 metri.
2006

Il Ministro italiano e quello francese chiedono alla Commissione intergovernativa per il tunnel transfrontaliero del Frejus (CIG) di individuare “un diametro adatto della galleria di sicurezza che dovràpermettere in ogni evenienza la circolazione dei veicoli di soccorso in tutta sicurezza e agio”.
La società SITAF Spa trasmette a tutte le amministrazioni ed enti interessati il progetto definitivo dell’opera, corredato dal SIA e dal programma di risoluzione delle interferenze, rivisto in base alle indicazioni della Commissione intergovernativa e del Comitato di sicurezza italo-francese.
Il progetto definitivo viene approvato dalla CIG-Frejus l’11 dicembre.


2007
Il 14 giugno il MIT indice la CdS i cui lavori si concludono il 29 agosto.
Il Ministero per i beni culturali si pronuncia positivamente, con prescrizioni, sul progetto.
Il Comando Logistico dell’Esercito esprime parere favorevole alla realizzazione dell’infrastruttura.
La Regione Piemonte esprime parere favorevole con prescrizioni e raccomandazioni.
2008
Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici trasmette al CIPE il voto reso dalle Sezioni riunite nella seduta del 17 gennaio.
Il Ministero dell’ambiente trasmette al MIT il parere favorevole con prescrizioni della Commissione VIA sul progetto definitivo.
2009
L’opera è compresa nel 1° Atto aggiuntivo all’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Piemonte, sottoscritto il 23 gennaio. Il costo complessivo previsto è di 369 Meuro di cui la parte italiana, a carico del concessionario, è pari a 184 Meuro.
Nell’ambito del vertice italo-francese del 24 febbraio, vengono sottoscritti alcuni accordi riguardanti anche il traforo di sicurezza.
Il MEF segnala che la copertura finanziaria dell’intervento dovrà essere assicurata attraverso l’utilizzo della leva tariffaria anche oltre il quinquennio considerato nel piano economico-finanziario.
Il CIPE, con delibera n.43, approva il progetto definitivo, per un costo di 204,7 Meuro e assegna 30 Meuro a valere sui 7.356 Meuro destinati con delibera n. 112/2008 a favore del Fondo infrastrutture. Tale contributo sarà erogato dall’ANAS a stato di avanzamento dei lavori, con contributi annuali medi per 5 Meuro dal 2010 al 2015, compatibilmente con i vincoli di finanza pubblica correlati all’utilizzo delle risorse FAS. Il Piano finanziario si articola su 43 anni, di cui otto di costruzione e prevede, per cinque anni, un incremento tariffario del 3,5 per cento superiore al tasso di inflazione.
Il 22 dicembre viene siglato lo schema di convenzione unica tra ANAS e SITAF Spa, che sostituisce la convenzione stipulata in data 28 gennaio 2003.
2010
Il 15 febbraio SITAF Spa invia alla G.U. della UE il bando di gara per l’affidamento dell’appalto integrato per la redazione della progettazione esecutiva e la realizzazione dello scavo della galleria di sicurezza dal km. 12,875 (imbocco in naturale lato Italia) al km. 6,495 (termine camerone di smontaggio TBM), per complessivi mt. 6 380, del tunnel del Frejus.
Il CIPE, con delibera n.22, prende atto dei contenuti dello schema di “convenzione unica” siglata tra ANAS e SITAF Spa.
Nell’Allegato Infrastrutture alla DFP 2011-2013 l’opera "Traforo di sicurezza del Frejus (parte italiana)" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche – Aggiornamento 2010”; “2: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere da avviare entro il 2013 ”; “5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2010”.
Il 26 ottobre SITAF Spa aggiudica l’appalto integrato all’ATI composto da Itinera Spa, Razel Sas e Mattioda Pierino & Figli Spa.
Nella seduta del 4 novembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'accordo sull'Allegato Infrastrutture.
Aprile 2011

Nell’Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l’opera "Traforo di sicurezza del Frejus (parte italiana)" è riportata nelle tabelle: “1: Programma delle Infrastrutture Strategiche - Aggiornamento aprile 2011” ; “2: Programma Infrastrutture Strategiche - Opere da avviare entro il 2013 ” ;“5: Stato attuativo dei progetti approvati dal CIPE 2002-2011 (marzo)”.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2011, risulta completata la progettazione definitiva ed aggiudicati, mediante appalto integrato, i lavori relativi al lotto “opere di genio civile della galleria”. Restano da affidare i lotti relativi alle “opere impiantistiche galleria” e “opere fabbricato e sistemazione piazzale T4”.


Dicembre 2011

Nell’aggiornamento di settembre dell'Allegato Infrastrutture al DEF 2011 l'opera" è riportata nelle stesse tabelle di aprile. E' inoltre inserita nella tabella "6 Programma delle Infrastrutture Strategiche Rendicontazione Fondi FAS Accelerazione e Infrastrutture"
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2011, rispetto al precedente monitoraggio risulta sottoscritto il contratto relativo al lotto “opere di genio civile della galleria” (11 luglio 2011). L’avvio dei lavori è previsto per gennaio 2012 e la fine per settembre 2015.


Marzo 2012

Il CIPE, con delibera n. 6 del 20 gennaio, ridefinisce il quadro finanziario complessivo del Fondo per lo sviluppo e la coesione per il periodo 2012-2015. L'opera è inserita nella tabella "1 - Quadro delle riduzioni di spesa sul Fondo Infrastrutture", con una riduzione di 30 Meuro pari all'intero importo assegnato con delibera CIPE 43/2009, e nella tabella "4 - Assegnazioni a interventi indifferibili e provvisti di titoli giuridici perfezionati (art. 33, comma 3, legge n. 183/2011)", con una assegnazione di importo pari alla riduzione. Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2012, non risultano avviati i lavori.


Settembre 2012

L'opera è riportata nell'Allegato Infrastrutture-Rapporto intermedio di aprile 2012: allegato 2, opere indifferibili; allegato 5, quadro riepilogativo degli interventi del PIS.
L'opera è riportata nel 10° Allegato Infrastrutture al DEF 2012 (aggiornamento di settembre 2012): Tabella 0, Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 1, Opere in realizzazione e/o completate del PIS.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 30 settembre 2012, risultano iniziati a marzo i lavori del lotto "Opere genio civile galleria". 


Dicembre 2012

Nella seduta del 6 dicembre la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2012 – 10° Allegato infrastrutture.
Il CIPE, con delibera n. 136 del 21 dicembre, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture al DEF 2012.


Giugno 2013

Nel bilancio 2012 di Sitaf Spa, presentato agli azionisti a marzo 2013, si sottolinea che, in data 3 dicembre 2012, i Ministri dei Trasporti di Italia e Francia hanno sottoscritto una dichiarazione congiunta con la quale, tra l’altro, si è deciso che, la Galleria di Sicurezza,  nel rispetto delle procedure nazionali ed europee, sarà aperta al traffico con una sola corsia di marcia, nel senso Italia – Francia, e che contemporaneamente il Traforo attuale sarà ridotto ad una sola corsia di marcia nel senso Francia – Italia. Il costo complessivo dell’opera è di 494,8 Meuro, divisi equamente tra Italia e Francia. Rispetto al costo previsto dal progetto definitivo approvato dal CIPE con delibera n. 43/2009, pari a 204,7 Meuro, la trasformazione della galleria di sicurezza in galleria di transito ha comportato un incremento di costo di circa 42,7 Meuro.
Il 6 giugno 2013 si tiene la conferenza di servizi sulla variante al progetto definitivo per l’apertura al traffico della galleria di sicurezza, ora limitata al solo transito dei servizi di soccorso e manutenzione.
L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013: Tabella 1 - Le opere in realizzazione del Programma Infrastrutture Strategiche nel perimetro del deliberato CIPE il patrimonio infrastrutturale consolidato.


Ottobre 2013

L'opera è riportata nell’XI Allegato Infrastrutture al DEF 2013 (aggiornamento di settembre 2013), Tabelle: 0 - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS) Avanzamento complessivo; 1A - Programma Infrastrutture Strategiche (PIS)  - Perimetro interventi deliberati dal CIPE (2002-2013 settembre) Opere in fase di realizzazione.
Dalla rilevazione dell’AVCP sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 ottobre 2013, risultano in corso i lavori del lotto "Opere genio civile galleria". 


Giugno 2014

Il MIBACT, con nota n. 29420 del 12 novembre 2013, esprime parere favorevole con prescrizioni sulla variante al progetto definitivo (confermato dalla nota n. 11075 del 30 aprile 2014) e il MATTM, con determina direttoriale n. 11597 del 22 aprile, certifica la non assoggettabilità della variante alla procedura di VIA.
L'opera è riportata nel XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014, Tabelle: III.1-1 Corridoio Mediterraneo; A.1-1 Tabella 0 - Avanzamento Programma Infrastrutture Strategiche.
Nella seduta del 16 aprile la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del D.lgs. 281/97 sancisce l'intesa sul Programma delle infrastrutture strategiche allegato alla Nota di aggiornamento del DEF 2013 – 11° Allegato infrastrutture.


Dicembre 2014

Il CIPE, con delibera n. 26 del 1° agosto 2014, esprime parere favorevole sull'Allegato Infrastrutture alla Nota di aggiornamento del DEF 2013.
La Regione Piemonte, con DGR 4 agosto 2014, n. 22.212, approva lo schema dell’Intesa Generale Quadro tra Governo e Regione Piemonte. L’opera è compresa nell’allegato 1 - Regione Piemonte componente storica (PIS).
L'opera è riportata nell’XII Allegato Infrastrutture al DEF 2014 (aggiornamento di settembre 2014): Tabella delle revoche e delle riassegnazioni di legge Obiettivo; Tabella 0 Stato dell’arte e degli avanzamenti del Programma Infrastrutture Strategiche; Tabella 0.1 Il consolidato: le opere in realizzazione.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2014, risultano in corso i lavori relativi al lotto “Opere genio civile galleria” e la loro ultimazione è attesa entro luglio 2016.


Marzo 2016

La Regione Piemonte, con DGR n. 10-1049 del 16 febbraio 2015, esprime parere favorevole con prescrizioni sulla variante al progetto definitivo e il Consiglio superiore dei lavori pubblici, con nota n. 9536 del 18 dicembre 2015, riscontra che non emergono elementi per ulteriori valutazioni rispetto a quanto già rilevato sul progetto definitivo.
La CIG (Commissione intergovernativa per il Tunnel transfrontaliero del Frejus), con nota del 21 aprile 2015, stabilisce ulteriori tariffe autostradali rispetto a quelle già definite con delibera CIPE 43/2009.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 marzo 2016, risultano in corso i lavori relativi al lotto “Opere genio civile galleria” e la loro ultimazione è stata posticipata alla fine di dicembre 2017.


Dicembre 2016

Il CIPE, con delibera n. 14 del 1° maggio 2016, approva la variante al progetto definitivo per l’apertura al traffico della galleria di sicurezza, prima limitata al solo transito dei servizi di soccorso e manutenzione. L’importo di euro 276.187.720,68, al netto di IVA, costituisce il limite di spesa dell’intervento comprensivo della variante approvata dell’importo di euro 71.884.337,72.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 dicembre 2016, risulta la seguente nuova articolazione dell’opera con il relativo stato di avanzamento:
- Opere genio civile galleria: lavori in corso con ultimazione prevista a dicembre 2017;
- Opere impiantistiche galleria M.1 Correnti forti: bando di gara pubblicato ad agosto 2016;
- Opere impiantistiche galleria M.2 Correnti deboli: bando di gara pubblicato ad agosto 2016;
- Opere impiantistiche galleria M.3 GTC: bando di gara pubblicato ad agosto 2016;
- Opere impiantistiche galleria M.4. Ventilazione: bando di gara pubblicato ad agosto 2016;
- Opere fabbricato e sistemazione piazzale T4: bando di gara pubblicato a novembre 2016.


Maggio 2018

Il CIPE, con delibera n. 17 del 3 marzo 2017, esprime parere favorevole, con raccomandazioni, sullo schema di atto aggiuntivo alla convenzione unica sottoscritta il 22 dicembre 2009 tra ANAS e SITAF e sull’aggiornamento del piano economico finanziario (PEF) e del piano finanziario regolatorio (PFR). Tra le raccomandazioni del CIPE vi sono, tra le altre, l’aggiornamento del PEF con il costo d’investimento della trasformazione della galleria di sicurezza in galleria di transito, pari a 276,2 milioni di euro, e con il relativo cronoprogramma.
Il 7 ottobre 2017 SITAF pubblica sulla Gazzetta europea S193 il bando di gara per l’affidamento del servizio di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione nell’ambito delle attività di realizzazione del progetto “T4 Traforo Autostradale del Fréjus — Galleria di sicurezza del Tunnel del Fréjus — Progetto per l'apertura al traffico della Galleria di Sicurezza — Lotto 3 — Opere Esterne Piattaforma Italiana”.
Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie, che si basa sui dati comunicati dal RUP al 31 maggio 2018, risulta la seguente articolazione dell’opera con il relativo stato di avanzamento:
- opere genio civile galleria: lavori in corso con ultimazione prevista ad ottobre 2019;
- opere impiantistiche galleria M.1 Correnti forti: gara in corso;
- opere impiantistiche galleria M.2 Correnti deboli: gara in corso;
- opere impiantistiche galleria M.3 GTC: gara in corso;
- opere impiantistiche galleria M.4 Ventilazione: gara in corso;
- opere impiantistiche galleria M.5 Opere civili preventive alla costruzione degli impianti: procedura di gara da avviare;
- opere fabbricato e sistemazione piazzale T4: gara aggiudicata il 23 aprile 2018.
Il 26 giugno 2018 SITAF pubblica sulla Gazzetta europea S120 il bando di gara per l’affidamento del servizio di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, nell'ambito delle attività di realizzazione del progetto “T4 Traforo Autostradale del Fréjus – galleria di sicurezza del Tunnel del Fréjus – progetto per l'apertura al traffico della galleria di sicurezza – lotti da M1 a M5 – opere impiantistiche.


Ottobre 2019

Nel bilancio 2018 di Sitaf SpA, approvato dall’Assemblea degli Azionisti il 17 maggio 2019, risulta incrementato di 30 milioni di euro il costo complessivo dell’intervento rispetto al costo del progetto definitivo approvato dal CIPE con delibera 14/2016 pari a 276 milioni. Tale incremento, che porta il costo complessivo a 306 milioni di euro, è da ricondurre a maggiori oneri conseguenti alla trasformazione della galleria di sicurezza in galleria di transito e sono dovuti quasi esclusivamente alla dotazione impiantistica della galleria. Per quanto riguarda lo stato dei lavori per lotti si riporta:
- opere genio civile galleria - lavori in corso con ultimazione prevista nel 2019;
- opere impiantistiche galleria M.1 Correnti forti: gara aggiudicata;
- opere impiantistiche galleria M.2 Correnti deboli: gara aggiudicata;
- opere impiantistiche galleria M.3 GTC: gara aggiudicata;
- opere impiantistiche galleria M.4 Ventilazione: gara aggiudicata;
- opere impiantistiche galleria M.5 Opere civili preventive alla costruzione degli impianti: lavori in corso con ultimazione prevista a marzo 2020;
- opere esterne lato Italia (fabbricato e sistemazione piazzale): lavori consegnati in data 29 agosto 2018 e ultimazione prevista nel 2021. L’apertura al transito dei veicoli è prevista per il 1° ottobre 2021.
Il 3 giugno 2019 SITAF aggiudica il servizio di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, nell'ambito delle attività di realizzazione del progetto “T4 Traforo Autostradale del Fréjus – galleria di sicurezza del Tunnel del Fréjus – progetto per l'apertura al traffico della galleria di sicurezza – lotti da M1 a M5 – opere impiantistiche” all’ATI composto da Exenet Srl (capogruppo), Rocksoil SpA e Sidel Ingegneria Srl.
Il CIPE, con delibera n. 38 del 24 luglio 2019, approva un criterio generale per l’accertamento e per la definizione dei rapporti economici riferibili alle società concessionarie autostradali limitatamente al periodo intercorrente tra la data di scadenza della concessione e la data di effettivo subentro del nuovo concessionario (periodo transitorio)”.


Dicembre 2020

Nella relazione di bilancio 2019 di Sitaf SpA, approvato dall’Assemblea degli Azionisti il 16 aprile 2020, per quanto riguarda lo stato dei lavori si riporta che sono ultimati i lavori relativi alle opere di genio civile della galleria e in corso le opere impiantistiche e le opere esterne lato Italia (fabbricato e sistemazione piazzale). L’apertura al transito dei veicoli è prevista per la fine del 2021.


COSTO PRESUNTO (milioni di euro)
Costo al 21 dicembre 2001
167,848
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2004
167,848
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Previsione al 30 aprile 2005
167,848
- Fonte: Delibera CIPE 121/2001
Costo al 06 aprile 2006
167,848
- Fonte: Delibera CIPE 130/2006
Previsione al 30 aprile 2007
184,710
- Fonte: Rapporto MI, Infrastrutture Prioritarie
Costo al 30 giugno 2008
184,710
- Fonte: DPEF 2009-2013
Previsione al 30 aprile 2009
184,710
- Fonte: 1° Atto aggiuntivo IGQ Governo e Regione Piemonte
Previsione al 30 aprile 2010
204,700
- Fonte: Delibera CIPE 43/2009
Costo ad aprile 2011
204,700
- Fonte: DEF 2011
Previsione al 30 aprile 2011
229,071
- Fonte: SITAF Spa
Costo al 30 giugno 2011
204,710
- Fonte: DEF 2011 (aggiornamento settembre 2011)
Previsione al 31 dicembre 2011
204,700
- Fonte: SITAF Spa
Costo al 01 giugno 2012
204,710
- Fonte: DEF 2012 (aggiornamento settembre 2012)
Previsione al 30 giugno 2012
204,700
- Fonte: SITAF Spa
Previsione al 30 settembre 2012
204,700
- Fonte: SITAF Spa
Costo al 01 dicembre 2012
204,700
- Fonte: DEF 2012 (delibera CIPE 136/2012)
Previsione al 30 giugno 2013
204,700
- Fonte: SITAF Spa
Costo al 01 settembre 2013
204,700
- Fonte: DEF 2013 (aggiornamento settembre 2013)
Previsione al 31 ottobre 2013
247,400
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2012
Costo al 01 aprile 2014
204,700
- Fonte: DEF 2014
Previsione al 30 giugno 2014
247,400
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2012
Costo agosto 2014
204,700
- Fonte: Delibera CIPE 26/2014
Costo al 01 settembre 2014
204,700
- Fonte: DEF 2014 (aggiornamento settembre 2014)
Previsione al 31 dicembre 2014
247,400
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2012
Previsione al 31 marzo 2016
247,400
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2012
Previsione al 31 dicembre 2016
276,188
- Fonte: Delibera CIPE 14/2016
Previsione 31 maggio 2017
276,188
- Fonte: Delibera CIPE 14/2016
Previsione al 31 maggio 2018
276,188
- Fonte: Delibera CIPE 14/2016
Previsione al 31 ottobre 2019
306,188
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2018
Previsione al 31 dicembre 2020
306,188
- Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2018
QUADRO FINANZIARIO (milioni di euro)
Risorse disponibili al 31 dicembre 2020
306,188

SITAF Spa
276,188
Fonte: SITAF Spa - Bilancio 2018
FSC - Opere indifferibili (b)
30,000
Fonte: Delibera CIPE 6/2012

Fabbisogno residuo al 31 dicembre 2020
0,000

STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
IMPORTO APPROVATO DAL CIPE NELLA SEDUTA DEL 1/5/16 CON DELIBERA N. 14 E PUBBLICATO SU G.U. N. 187/16 DEL 11/08/16.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 276.187.720,68 867.540,00 SYSTRA 01/03/2012 31/01/2013

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Modalità di selezione
Procedura
Sistema di realizzazione
Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Definitivo
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
Importo oneri per la sicurezza
Importo complessivo a base di gara
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note
SONO IN CORSO DI ESECUZIONE LE OPERE DEL LOTTO 2 (GENIO CIVILE LATO ITALIA) SONO STATE AVVIATE LE PROCEDURE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLE OPERE SUL PIAZZALE LATO ITALIA S.F.T.R.F. HA AVVIATO, ANCHE IN NOME E PER CONTO DI SITAF, LE PROCEDURE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLE SEGUENTI OPERE IMPIANTISTICHE: M. 1 CORRENTI FORTI M. 2 CORRENTI DEBOLI M. 3 GTC M. 4 VENTILAZIONE

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Non disponibile
Data presunta inizio lavori
Data effettiva inizio lavori
Stato avanzamento (importo)
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
Data effettiva fine lavori
Data presunta fine lavori x varianti
Tempi realizzazione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
Opere genio civile galleria
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
IMPORTO APPROVATO DAL CIPE NELLA SEDUTA DEL 1/5/16 CON DELIBERA N. 14 E PUBBLICATO SU G.U. N. 187/16 DEL 11/08/16.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 276.187.720,68 867.540,00 SYSTRA 01/03/2012 31/01/2013

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Definitivo
Tempi di esecuzione
Progettazione
106 giorni
Lavori
1186 giorni
Data bando
15/02/2010
CIG/CUI
044266852F
Data aggiudicazione
26/10/2010
Tipo aggiudicatario
ATI
Nome
ITINERA SPA - RAZEL SAS - MATTIODA PIERINO & FIGLI SPA
Codice fiscale
01668980061
Data stipula contratto
11/07/2011
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
110.414.109,72
Importo oneri per la sicurezza
5.261.929,20
Importo complessivo a base di gara
115.676.038,92
Importo di aggiudicazione(2)
94.600.973,51
Somme a disposizione
33.653.461,52
Importo totale
128.254.435,03
% Ribasso di aggiudicazione
21,12
% Rialzo di aggiudicazione
Note

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
In corso
Data presunta inizio lavori
10/03/2012
Data effettiva inizio lavori
19/03/2012
Stato avanzamento (importo)
131.866.180,92
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
09/06/2015
Data effettiva fine lavori
31/10/2019
Data presunta fine lavori x varianti
31/10/2019
Tempi realizzazione
secondo previsione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
L'importo dello stato di avanzamento è al lordo delle ritenute e comprensivo del premio di risultato e del riconoscimento delle riserve a tutto il 30/06/2018

Sospensione lavori
Numero totale
1
Giorni di sospensione totali
28
Note
verbale di sospensione parziale

Varianti
Numero totale
3
Giorni proroga totali
1605
Motivi
Altri motivi
varianti tecniche
Importo
110.117.869,65
Importo oneri sicurezza
14.583.808,40
Somme a disposizione
8.418.574,38
Totale
Note
comprensivo del premio di risultato e oneri di progettazione
Opere impiantistiche galleria
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
IMPORTO APPROVATO DAL CIPE NELLA SEDUTA DEL 1/5/16 CON DELIBERA N. 14 E PUBBLICATO SU G.U. N. 187/16 DEL 11/08/16.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 276.187.720,68 867.540,00 SYSTRA 01/03/2012 31/01/2013

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Fase progettuale a base di gara
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
Importo oneri per la sicurezza
Importo complessivo a base di gara
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Non disponibile
Data presunta inizio lavori
Data effettiva inizio lavori
Stato avanzamento (importo)
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
Data effettiva fine lavori
Data presunta fine lavori x varianti
Tempi realizzazione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
M.1 Correnti forti
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
L'importo indicato nel progetto pari a € 73.992.795,07 è da suddividersi al 50% tra SITAF e SFTRF, ovvero tra Italia e Francia
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Interno 73.992.795,07 18/01/2016 15/07/2016

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
03/08/2016
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
71.992.795,07
Importo oneri per la sicurezza
2.000.000,00
Importo complessivo a base di gara
73.992.795,07
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
71.992.795,07
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Le procedure di gara sono espletate dalla SFTRF anche per la parte italiana, stante l''unitarietà tecnologica delle opere da appaltare, in nome e per conto di SITAF

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
M.2 Correnti deboli
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
L'importo indicato nel progetto pari a € 16.975.115,03 è da suddividersi al 50% tra SITAF e SFTRF, ovvero tra Italia e Francia
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 16.975.115,03 SYSTRA

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Definitivo
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
03/08/2016
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
16.515.115,03
Importo oneri per la sicurezza
460.000,00
Importo complessivo a base di gara
16.975.115,03
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
16.515.115,03
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Le procedure di gara sono espletate dalla SFTRF anche per la parte italiana, stante l''unitarietà tecnologica delle opere da appaltare, in nome e per conto di SITAF

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Non disponibile
Data presunta inizio lavori
Data effettiva inizio lavori
Stato avanzamento (importo)
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
Data effettiva fine lavori
Data presunta fine lavori x varianti
Tempi realizzazione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
M.3 GTC
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
L'importo indicato nel progetto pari a € 17.565.149,11 è da suddividersi al 50% tra SITAF e SFTRF, ovvero tra Italia e Francia
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 17.565.149,11 SYSTRA

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto integrato
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Definitivo
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
17.090.149,11
Importo oneri per la sicurezza
475.000,00
Importo complessivo a base di gara
17.565.149,11
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
17.090.149,11
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Le procedure di gara sono espletate dalla SFTRF anche per la parte italiana, stante l''unitarietà tecnologica delle opere da appaltare, in nome e per conto di SITAF

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Non disponibile
Data presunta inizio lavori
Data effettiva inizio lavori
Stato avanzamento (importo)
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
Data effettiva fine lavori
Data presunta fine lavori x varianti
Tempi realizzazione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
M 4. Ventilazione
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione esecutiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
L'importo indicato nel progetto pari a € 9.868.602,00 è da suddividersi al 50% tra SITAF e SFTRF, ovvero tra Italia e Francia
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione esecutiva Interno 9.868.602,00 18/01/2016 15/07/2016

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
Data bando
03/08/2016
CIG/CUI
Data aggiudicazione
Tipo aggiudicatario
Nome
Codice fiscale
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
9.603.602,00
Importo oneri per la sicurezza
265.000,00
Importo complessivo a base di gara
9.868.602,00
Importo di aggiudicazione(2)
Somme a disposizione
Importo totale
9.603.602,00
% Ribasso di aggiudicazione
% Rialzo di aggiudicazione
Note
Le procedure di gara sono espletate dalla SFTRF anche per la parte italiana, stante l''unitarietà tecnologica delle opere da appaltare, in nome e per conto di SITAF

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
Opere fabbricato e sistemazione piazzale T4
STATO DI ATTUAZIONE a cura dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
PROGETTAZIONE
Livello di progettazione raggiunto
Progettazione definitiva
Conferenza servizi
Conclusa
Note
IMPORTO APPROVATO DAL CIPE NELLA SEDUTA DEL 1/5/16 CON DELIBERA N. 14 E PUBBLICATO SU G.U. N. 187/16 DEL 11/08/16.
Descrizione CIPE Servizio Costo Prog. Interno Importo Lavori Progetto Imp. Gara Imp. Agg. Agg. Nome Data Inizio Data Fine
Progettazione definitiva Esterno 276.187.720,68 867.540,00 SYSTRA 01/03/2012 31/01/2013

AFFIDAMENTO LAVORI
Soggetto aggiudicatore
SITAF SpA
Modalità di selezione
Affidamento con bando
Procedura
Procedura ristretta
Sistema di realizzazione
Appalto sola esecuzione
Criterio di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara
Esecutiva
Tempi di esecuzione
Progettazione
Lavori
1095 giorni
Data bando
14/11/2016
CIG/CUI
6865703D56
Data aggiudicazione
23/04/2018
Tipo aggiudicatario
IMPRESA SINGOLA
Nome
MANELLI IMPRESA SRL
Codice fiscale
06746680724
Data stipula contratto
Quadro economico
Importo a base di gara(1)
21.682.300,00
Importo oneri per la sicurezza
888.279,20
Importo complessivo a base di gara
22.570.579,20
Importo di aggiudicazione(2)
15.820.879,21
Somme a disposizione
Importo totale
15.820.879,21
% Ribasso di aggiudicazione
31,13
% Rialzo di aggiudicazione
Note

1) Importo dei lavori, esclusi oneri per la sicurezza, ed eventualmente della progettazione e di altri servizi o forniture
2) Importo dei lavori e degli oneri della sicurezza ed eventualmente della progettazione e di altri servizi e forniture
ESECUZIONE LAVORI
Stato avanzamento lavori
Non disponibile
Data presunta inizio lavori
Data effettiva inizio lavori
Stato avanzamento (importo)
Stato avanzamento (percentuale)
Data presunta fine lavori
Data effettiva fine lavori
Data presunta fine lavori x varianti
Tempi realizzazione
Descrizione ritardo
Data collaudo statico
Data collaudo tecnico-amministrativo
Note
NORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO
Intesa Generale Quadro tra il Governo e la Regione Piemonte dell'11 aprile 2003
Delibera di Giunta Regione Piemonte n. 62-10120 del 28 luglio 2003
Decreto legislativo n. 264 del 5 ottobre 2006
Delibera di Giunta Regione Piemonte n. 2 – 7520 del 20 novembre 2007
Decreto legge n. 112 (art. 6-quinquies) del 25 giugno 2008
Decreto legge n. 185 (art. 18) del 29 novembre 2008
1° Atto aggiuntivo Intesa Generale Quadro Governo e Regione Piemonte del 23 gennaio 2009
Delibera CIPE 43/2009 del 26 giugno 2009
Bando di gara SITAF Spa del 15 febbraio 2010
Delibera CIPE 22/2010 del 13 maggio 2010
Avviso aggiudicazione SITAF Spa del 14 ottobre 2010
Delibera CIPE 6/2012 del 20 gennaio 2012
Bilancio 2012 SITAF Spa del mese di aprile 2013
Delibera di Giunta Regione Piemonte n. 22.212 del 4 agosto 2014
Delibera CIPE 14/2016 del 1° maggio 2016
Delibera CIPE 17/2017 del 3 marzo 2017
SITAF SpA - Bando di gara - Gazzetta europea S193 del 7 ottobre 2017
SITAF SpA - Bando di gara - Gazzetta europea S120 del 26 giugno 2018
Bilancio 2018 SITAF Spa del 17 maggio 2019
Delibera CIPE 38/2019 del 24 luglio 2019
SITAF Spa - Bando di gara GUUE S151 del 7 agosto 2019
Bilancio 2019 SITAF SpA del 16 aprile 2020
Siti internet ufficiali
http://www.sitaf.it
http://www.sitaftunnelfrejus.it/